DF Playoff: Olimpia Poliri – Elsasport Volley 3/1

DFParziali: 25-18; 21-25; 25-19; 25-14.

Arbitro: Gagliardo F.

Olimpia PoLiRi: Orsini J. (K), Aterini I., Banchieri A., Bassano M., Danti S., Marchesi V., Margheri S., Mattii E., Montagni A., Nasuto C., Rendo A., Moretti R (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Elsasport Volley: Giorgi R. (K), Coppola M., Lofiego F., Lottini S., Marrucci C., Maulella G., Mori A., Petralli A., Saladino G., Sevieri C., Tani S., Bartali I. (L), Ninci G. (L). All. Borghigiani M.

Firenze – Dura solamente due set il sogno della remuntada per le atlete di Mugnaini e Rafanelli. Serviva un miracolo dopo il 3 a 0 subito all’andata a Ponte a Elsa per provare a passare il turno. Ma il sogno si è infranto sui tanti errori finali che sono costati quel secondo parziale e la promozione in una stagione “quasi” perfetta. È giusto dire “quasi” perché è mancato solamente quello.
Non starò a parlare della partita, durata solamente due parziali, il resto è stata un’amichevole vinta dalle padrone di casa. Un’amichevole che ha mostrato la netta superiorità tecnica delle azzurre, la maggiore parità di livello fra tutte le atlete di casa, ma che, allo stesso tempo, ha mostrato la maggiore lucidità e tenuta mentale delle atlete di Borghigiani.
Un ringraziamento doveroso alla Società OLIMPIA PO.LI.RI., accorsa in gran numero per sostenere la Squadra, nonostante il doppio turno casalingo che vedeva impegnata anche la Squadra di C Maschile. Un ringraziamento, mio personale, alla Società che mi ha permesso di allenare questa bellissima Squadra. Un ringraziamento anche a mister ANDREA MUGNAINI, amico, tecnico capace con cui lavorare non è mai pesato, che ha richiesto la mia presenza per questa bellissima esperienza. Da ringraziare, ovviamente, anche il mitico Dirigente (con la D volutamente maiuscola) ELIO MITTI, uomo eccezionale e collaboratore impeccabile, che ha fatto di tutto per alleggerire il lavoro di noi allenatori.
Alla fine devo ringraziare coloro che hanno reso, con la loro presenza, condita da pura follia, nel bene e nel male, indimenticabile questa lunga stagione pallavolistica. Vorrei dire qualcosa di ognuna di loro, ma richierei di scrivere troppo per quanto mi è effettivamente concesso. Iniziando dalla capitana AZZINI ALESSIA, partita per l’ERASMUS troppo presto, e la leader dello spogliatoio D’ANDREA ROSANNA, trasferitasi a Milano per lavoro, proseguendo poi con le palleggiatrici (in ordine alfabetico) NASUTO CLAUDIA e ORSINI JESSICA, le bande BANCHIERI ALESSANDRA, BASSANO MARTINA e MONTAGNI ALESSIA, i centrali ATERINI IRENE, DANTI SARA, MARCHESI VIOLA e MATTII ELISA, gli opposti MARGHERI SILVIA e RENDO ARIANNA e il libero MORETTI RACHELE.
Con questo concludo il mio personale racconto della stagione 2016/2017 della prima squadra femminile dell’Olimpia PO.LI.RI. Non so cosa potrà mai succedere la prossima stagione, ma sicuramente mi troverete a giro per qualche palestra.

Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.