DF: Olimpia PoLiRi vs Casa Culturale Folgore ASD 0/3

Parziali: 20-25; 22-25; 14-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Lippi, Ricci, Donadel, Scotti, Carlà, Banchieri (K), Margheri, Merlini, Ponzalli, Danti, Cecchini (L).

1°All.: Cosimo Becucci.

2°All.: Mirko Massi.

 

Grande cornice di pubblico sabato scorso al PalaRosai per l’incontro fra Folgore e Olimpia. Il risultato finale non è stato proprio quello che ci aspettavamo ma lo spettacolo, almeno nei primi due set, non è mancato: in campo c’erano due squadre che ci tenevano a non sfigurare e che si sono prodotte ripetutamente in scambi lunghi e combattuti. Dopo aver lasciato alle avversarie il primo parziale le nostre atlete non sono però riuscite a pareggiare i conti nel secondo, e questa situazione di svantaggio ha pregiudicato drasticamente il loro morale insieme all’esito finale dell’incontro. Il terzo set infatti è scivolato via inesorabile, complice un nostro netto calo di concentrazione. Peccato perché, nonostante un paio di assenze importanti e un arbitraggio non sempre convincente, in campo avevamo tutto il necessario per giocarcela alla pari con un avversario di livello come la Folgore. E per ribaltare il risultato – o renderlo meno pesante – sarebbe bastato limitare il numero degli errori gratuiti e mantenere un miglior controllo in ricezione. Il campo ci ha dunque ricordato una dura e banale realtà: spesso si perde quando si rinuncia a vincere, quando non si crede abbastanza nelle proprie capacità. Ed è un errore che si paga carissimo perché nella vita, così come nella classifica di un campionato, dietro di noi c’è sempre qualcuno pronto a prendere il nostro posto. La buona notizia è che la fiducia in se stessi non si acquista solo con l’esperienza (per quella ci vuole troppo tempo): il più delle volte basta una buona dose di voglia di sorprendere. Voglia che ci auguriamo di vedere in campo sin dalla prossima partita, in quel di Pescia. FORZA OLIMPIA!!!

 

Ugo Ricci

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.