DF: OLIMPIA POLIRI, VIA AD UN NUOVO EQUILIBRIO

DF

Le molte facce nuove hanno fatto faticare molto la squadra di Serie D Femminile dell’Olimpia PO.LI.RI. in queste prime due partite, ma nonostante questo sono arrivati già quattro punti. I due allenatori stanno cercando, con ottimi risultati, di creare la giusta coesione tra le tante atlete a propria disposizione, la cui età media, rispetto alla passata stagione, si è ulteriormente abbassata.

Oltre a Lippi, Raugei e Margheri, le più “anziane” della passata stagione, vi è stato l’innesto di Irene Aterini. Centrale classe ’87 di notevole esperienza, anche in Serie C a Pontassieve. Oltre a lei sono ben tre nuovi innesti nati tra il 1996 e il 1997, che vanno ad aggiungersi a Merlini per rinfoltire la linea verde della squadra. La più “vecchia” è Alessia Montagni, figlia dell’allenatore, che va a rinforzare i martelli ricevitori di posto 4, una schiera fornita che offre ai Montagni e Massi varie soluzioni e alternative, annoverando tra le proprie file nomi come Azzini, la capitana, Banchieri, Carlà e Scotti. Ognuna con diverse possibilità, diverse caratteristiche e potenzialità, persone che rendono la squadra flessibile e adattabile a qualunque occasione. Le due più giovani sono Claudia Nasuto, palleggiatrice, e Rachele Moretti. Queste due giovani di buona futuribilità vanno a coadiuvare, e cercare di soppiantare, le più esperte Lippi e Cecchini dal ruolo di palleggiatrice e libero. La prossima partita le vedrà impegnate contro Cassero, di Castelfiorentino, tra le mura amiche della palestra Rosai alle ore 21:00 di sabato 31 ottobre.

Rispondi