DF: Olimpia Poliri – Santa Maria al Pignone ASD 3/0

DFParziali: 25-17; 25-20; 25-23.

Arbitro: Nannicini R.

Olimpia PoLiRi: Orsini J. (K), Aterini I., Banchieri A., Bassano M., Danti S., Marchesi V., Margheri S., Mattii E., Montagni A., Nasuto C., Rendo A., Moretti R (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Santa Maria al Pignone: Massetti E. (K), Cappelletti M., Cianchi F., Dieni B., Gagliardi C., Giovannetti E., Leporatti S., Melani C., Scaruffi D., Talozzi C., Vitali A., Morelli T. (L). All. Bucelli L.

Firenze – Ed alla fine è un ottimo secondo posto conquistato dalla compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli. Nel derby fiorentino contro il Santa Maria al Pignone sono le più elevate doti tecniche delle padrone di casa a far guadagnare all’Olimpia quella sicurezza sulla seconda posizione senza dover aspettare il risultato di Pescia.
Questa ultima partita di regular season è anche la prima da capitana per Jessica Orsini (che quindi lunedì porterà da mangiare all’allenamento).
Per quanto riguarda la partita odierna non c’è molto da dire. Una partenza solida e affamata per le atlete di casa, che non lasciano niente alle più giovani ospiti. Col tempo, però, le azzurre mollano e nell’ultimo parziale lasciano maggiore spazio alle forti centrali in maglia bianca. Ma la maggiore esperienza di Orsini e compagne mette ben presto le parole “THE END” sulla partita e sulla regular season.
Le squadre toscane retrocesse dalla B2 in serie C sono solamente 3: Baia Marinaio Cecina, Marino Costruzioni Riotorto e Pallavolo Carrarese. Questo comporta, per quanto riguarda la serie D, ben 6 promozioni e solamente 8 retrocessioni. Di conseguenza il Mens Sana di Siena nel girone A, il Volley Livorno nel girone B e il Montelupo nel girone C conquistano le prime tre posizioni valide per la prossima Serie C femminile. Le ultime tre posizioni valide dovranno essere conquistate tra 12 squadre, ovvero dalla seconda alla quinta dei tre gironi toscani. La squadra di Mugnaini e Rafanelli è chiamata ad affrontare Elsasport, quinta del girone B, sabato 13 in trasferta a Ponte a Elsa (piuttosto vicino) e mercoledì 17 al PalaRosai.
È ovvio poter presumere una solida affluenza per sostenere la PRIMA SQUADRA FEMMINILE OLIMPIA.

Marco Rafanelli

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.