DF: Olimpia POLIRI – Casentino Volley 3/0

Parziali: 25-20; 25-12; 25-23.

Arbitro: Calandra Sebastianel S.

Olimpia PoLiRi: Orsini J. (K), Aterini I., Banchieri A., Danti S., Luddi S., Margheri S., Matteoli I., Montagni A., Radicioni A., Barsotti L. (L), Moretti R (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Casentino Volley: Tabella A. (K), Bruci E., Ceccarelli A., Dallari C., Del Sere S., Gabrielli F., Ghelli G., Marruchi E., Moneti G., Puri E., Vignali I., Caccialupi N. (L). All. Meazzini L. 2° All. Vignali M.

Firenze – Finisce così, con un bel 3 a 0 sul Casentino Volley, il girone di andata della compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli. Una prima parte di campionato che ha visto Orsini e compagne prevalere su tutte le avversarie, a volte soffrendo, altre volte soffrendo tanto. Ma sono sempre stati 3 i punti presi dalle azzurre dell’Olimpia in tutte le partite fin qui giocate. Difficile ricordare una partenza così strepitosa per una Squadra dell’Olimpia.
Per questa partita Mugnaini e Rafanelli decidono di partire con Matteoli in palleggio, opposta Rendo, Luddi e Montagni di banda, Danti e Mattii al centro con Moretti libero. Meazzini e Vignali rispondono con Tabella in cabina di regia, opposta Del Sere, Bruci e Gabrielli sono le bande, Moneti e Dallari al centro con Caccialupi libero. La squadra di casa non gioca bene, Luddi e Mattii risolvono spesso la situazione in fase d’attacco. Matteoli inizia a scaldarsi intorno a metà set. Il primo parziale viene vinto dalle fiorentine.
Nel secondo entra Radicioni per Rendo. Il filo conduttore del parziale rimane sempre il medesimo. Olimpia sempre davanti nel punteggio. Luddi e Mattii continuano a macinare punti, anche Montagni si unisce alla festa. Un 25 a 12 che lascia poco spazio ai commenti.
Nel terzo parziale le padrone di casa allentano la presa, permettendo così alle ospiti di prendere in mano il gioco, di gestirlo come meglio vogliono. Alcuni errori dell’arbitro, per ambedue le parti, potrebbero minare il gioco, ma l’Olimpia riesce a mantenere la concentrazione nei momenti che contano. Questa volta tocca a Danti chiudere la partita con una fast delle sue.
Altri tre punti fondamentali per rimanere saldamente in testa alla classifica. La vittoria casalinga di PrimaQ su Piandiscò e la vittoria di Arnopolis in casa de La Bulletta permettono alle azzurre di incrementare la distanza dalla seconda in classifica. La compagine di Stia si trova a 8 punti di distanza dalla compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli.
Dopo il meritato weekend di pausa tra il girone di andata e il girone di ritorno, Orsini e compagne ospiteranno il Borgo. Arnopolis sarà ospite del Santa Maria al Pignone, mentre PrimaQ ospiterà Teamvolley. La vera sfida clou, però, sarà a Figline, laddove Vadarninsieme ospiterà Piandiscò.

Marco Rafanelli

Rispondi