DF: Olimpia PoLiRi – ASD Pallavolo Delfino Pescia 3/0

DFParziali: 25-19; 25-13; 25-21.

OLIMPIA POLIRI: Azzini (K), Aterini, Banchieri, D’Andrea, Danti, Marchesi, Mattii, Montagni, Nasuto, Orsini, Rendo, Moretti (L). All.: Mugnaini. 2°All.: Rafanelli.

ASD PALLAVOLO DELFINO PESCIA: Giannoni (K), Biagi, Bruno, Cinelli, Grilli, Landucci, Michelotti, Palmentieri, Paolinelli, Rossi, Trupia, Verciani, Vichi, Pellicci (L), Rosellini (L). All.: D’Oriano Glauco. 2°All.: Bettazzi.

Firenze – Inizio spumeggiante per la “nuova” Prima Squadra Femminile dell’Olimpia PO.LI.RI. Staff tecnico del tutto inedito con il nuovo acquisto Andrea Mugnaini e una vecchia conoscenza della Società Marco Rafanelli. Anche il roster di atlete a disposizione degli allenatori è profondamente cambiato rispetto alla passata stagione. Molte le facce nuove che imparerete a conoscere nel corso di questa lunga stagione.

Dopo il riscaldamento in stile “brasileiro” scendono in campo Orsini in palleggio, Rendo opposta, Montagni e Banchieri di banda, Aterini e Mattii al centro con Moretti libero. Un set tranquillo per le atlete di casa che hanno messo subito in chiaro chi fossero le più dotate tecnicamente. Doppio cambio con Nasuto che subentra a Rendo e D’Andrea al posto di Orsini, quando quest’ultima si trovava in zona 4 (posizione estremamente rognosa). Proprio la nuova opposta a dare il LA per il primo parziale con due bei punti dalla zona di battuta.

Il secondo set è andato ancora meglio, con Banchieri e Aterini a fare la parte del leone in fase di attacco. Buona la ricezione di Montagni e Moretti che, con la velocità data da Orsini in cabina di regia, ha fatto il resto. Vittoria netta anche per il secondo parziale.

Oramai la vittoria è in tasca. Ma tutti coloro che bazzicano un qualsiasi campo sportivo sanno quanto tale pensiero possa inficiare negativamente sul rendimento. Di conseguenza si parte da un 4 a 1 per le giovani ospiti. Le padrone di casa riescono facilmente a rimontare, prima di perdere nuovamente contatto dalle avversarie: 10 a 7. Si torna pari sul punteggio di 14, ma le azzurre mollano nuovamente un po’ troppo, con conseguente 17 a 14 per le atlete di Pescia. Terza e definitiva rimonta per le atlete di casa. Entra D’Andrea per Rendo. Meno errori e più concentrazione per le azzurre e vittoria anche nel terzo parziale.

Il campionato di Serie D Femminile non poteva cominciare nel migliore dei modi. La prossima settimana Azzini e compagne saranno impegnate sul campo del Montebianco Volley che ha vinto facilmente in trasferta sul campo del Castelfranco.

FORZA OLIMPIA!

Marco Rafanelli

Rispondi