DF: Montelupo Città della Ceramica – Olimpia PoLiRi 3/0

DFParziali: 25-21; 25-18; 25-16.

Arbitro: Barcellona G.

Montelupo Città della Ceramica: Bini E. (K), Bambi C, Cetti B., Dozi B., Lupi F., Mannucci O., Matteuzzi R., Olivieri V., Pasquini S., Risi M., Romanelli N., Magnani G. (L), Tumminello G. (L). All.: Innocenti M. 2°All.: Malucchi M.

Olimpia PoLiRi: Azzini A. (K), Aterini I., Banchieri A., D’Andrea R., Danti S., Marchesi V., Mattii E., Montagni A., Nasuto C., Orsini J., Rendo A., Moretti R (L). All.: Mugnaini A. 2°All.: Rafanelli M.

Montelupo F.no – Si ferma a quattro la striscia di vittorie della compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli. Davanti il forte Montelupo che fino a oggi ha lasciato le briciole a ogni avversario che ha affrontato. Zero set persi in cinque partite, punteggio pieno e già quattro punti di vantaggio dalle prime due inseguitrici, Olimpia PoLiRi ed Empoli, appaiate a 11 punti.

Partita che comincia con Orsini in palleggio, Rendo opposta, Montagni e Azzini di banda, Aterini e Marchesi con Moretti libero. Buono l’inizio delle ospiti, subito davanti, ma le padrone di casa dimostrano che quei dodici punti, senza perdere un solo set, non sono un caso, rimonta portata a termine prima del quindicesimo punto. La partita prosegue punto su punto senza alcuna squadra che prevalga, almeno fino al ventesimo punto. Scontro di gioco del tutto fortuito, in aria, tra Azzini e Marchesi e per la più giovane centrale è andata peggio. Dopo lo scontro aereo la numero 13 rovina a terra senza alcun controllo e nessuna protezione, battendo forte la faccia. A metà del secondo set viene scortata al CTO di Firenze da Margheri, presente in tribuna a sostenere le compagne. Da lì in avanti è un monologo casalingo. Le ospiti sembrano shockate dall’accaduto e non riescono a reagire come dovrebbero, molti errori e poche difese. Dal canto loro, invece, le atlete di Montelupo difendono tutto, si aggiustano in ricezione, ma in difesa impeccabili. Non irresistibili in attacco, ma quando difendi qualunque pallone diventa marginale attaccare forte e con incisività.

La prossima giornata vedrà Azzini e compagne impegnate in casa contro il Volley Pantera Lucca, ancora fermo a 2 punti. Tutti invitati al PalaRosai, sabato 19 novembre alle ore 21:00 per sostenere la prima squadra femminile nella pronta riscossa.

Concludo parlando brevemente della situazione di Marchesi. Dopo una serata passata al CTO le notizie che sono uscite non sono per niente belle. Oltre a 4 punti messi sotto al mento, che sono il meno, la mandibola dell’atleta classe ’95 ne ha risentito oltremodo, uscendo fratturata in due punti. In nome di tutta la Squadra e di tutta la Società faccio i migliori auguri a Viola Marchesi per una pronta guarigione, sperando di rivederla in campo quanto prima.

FORZA OLIMPIA POLIRI!

Marco Rafanelli

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.