DF: G.S. Pallavolo Borgo – Olimpia Poliri 0/3

Parziali: 20-25; 20-25; 15-25.

Arbitro: Cannata V.

G.S. Pallavolo Borgo: Ronconi A. (K), Berti F., Bolognesi A., Chieppa A., Gagliardo G., Innocenti F., Moschi E., Nuti V., Paoli C., Romagnoli E., Tendi N., Tendi A. (L). All.: Tonerini M.

Olimpia PoLiRi: Orsini J. (K), Aterini I., Banchieri A., Danti S., Luddi S., Matteoli I., Mattii E., Montagni A., Radicioni A., Rendo A., Tribuzi A., Moretti R (L), Barsotti L. (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Borgo San Lorenzo – Riparte dal Mugello la nuova stagione della serie D femminile targata Olimpia PO.LI.RI. Molte novità che avremo modo di conoscere durante l’intera stagione. Tante anche le conferme, partendo dalla coppia tecnica alla guida della squadra, Mugnaini e Rafanelli.
L’Olimpia si presenta con Orsini in palleggio, Rendo opposta, Luddi e Banchieri di banda, Danti e Aterini a centro con Moretti libero. Tonerini risponde con Berti al palleggio, Noemi Tendi opposta, Innocenti e Paoli di banda, Romagnoli e Ronconi al centro con Arianna Tendi libero. Inizio faticoso per le ospiti, alcuni errori in ricezione rischiano di minare il parziale. Rendo in attacco inizia bene, ma a lungo andare si scontra con la solida difesa mugellana. Luddi e Banchieri riescono a piazzare qualche buon pallone. Moretti, se in ricezione deficita, in difesa risolve e salva svariate situazioni. Il momento cruciale del parziale è il secondo turno di battuta della capitana Orsini. Qualche punto diretto, costantemente a mettere in affanno la ricezione di casa, e l’Olimpia prende il largo facendo proprio il primo parziale.
Il secondo set è una fotocopia del primo. Il punto di svolta è l’ingresso di Radicioni, all’esordio in maglia azzurra. L’opposta mancina ha dato maggiore imprevedibilità d’azione e maggiore consistenza al muro in posto 2. Con fatica, ma il secondo parziale viene vinto dalla squadra ospite, che guadagna così il primo punto stagionale, ma non basta.
Le atlete di Mugnaini e Rafanelli dimostrano di avere fame e nel terzo parziale lasciano poco spazio alle mugellane. Luddi e Banchieri aumentano la loro efficacia in zona d’attacco. Danti e Aterini alzano un muro a tratti invalicabile, coadiuvate dagli esterni. Orsini smista bene il gioco, smarcando a dovere gli attaccanti che ha a disposizione. La partita non ha più niente da dire.
L’Olimpia vince e convince 3 a 0 sul campo del Borgo. Ancora la stagione è lunga e assai pericolosa, come ha insegnato l’anno passato. Un passo alla volta, intanto il primo è buono e ha dato ottimi segnali. L’importante, ora, è continuare, iniziando già da settimana prossima in casa contro l’ostico Arnopolis.
Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.