Coppa U18F Fipav: VP Città di Scandicci Rossa – Olimpia PoLiRi 3/0

U18FF

 

Parziali: 25-14; 25-17; 25-17.

Olimpia PoLiRi: Alzetta M. (K), Cacciamani B., Carcassi E., Ciagli G., Galletti L., Gianfaldoni A., Pacini R., Pagliantini V., Ragucci C., Zayas O., Bigi C. (L). N.e.: Magini S. (L). 1°All: Mahdal F. 2°All: Rafanelli M.

 

SCANDICCI – Prestazione non ai massimi livelli, contro un’ottima squadra, il risultato non poteva essere diverso. Con tanti nomi nuovi nell’organico e i meccanismi da oleare a dovere non è stato l’avversario giusto per cominciare, ma così il destino ha voluto.

Inizia Alzetta in palleggio, opposta Pagliantini, Ciagli e Gianfaldoni di banda, Cacciamani e Pacini al centro con Bigi libero. Sono le sette giocatrici provenienti dall’attuale rosa della Seconda Divisione, ma contrariamente a ogni più infida aspettativa, nonostante i netti miglioramenti dimostrati in ricezione, è proprio questo il fondamentale in cui peccano e soffrono fin dalle battute iniziali della partita. Bigi, dopo una settimana di assenza per gita scolastica ci mette un po’ a ingranare, poi regge bene gli attacchi e le battute avversarie. Gianfaldoni e Ciagli, invece, mostrano la propria inesperienza in molti frangenti. Quasi a fine parziale entrano le prime due new entry per questa coppa. La prima è Galletti, proveniente dalla Prima Divisione, al posto di Ciagli, la seconda è Zayas, proveniente dall’under 18 UISP, per Gianfaldoni. Proprio Galletti sembra dare buone speranze alle ospiti con alcuni ace, ma è solo un piccolo barlume.

Nel secondo parziale rimane in campo Galletti di banda insieme a Ciagli, mentre Gianfaldoni si sposta d’opposto. Alla fine del set torna in campo Zayas al posto di Gianfaldoni. Poi è il turno della quarta new entry, Ragucci, sempre dall’under 18 UISP, subentra su Pacini. Ma è un monopolio scandiccese.

Nel terzo riparte Alzetta in palleggio, opposta Gianfaldoni, Galletti e Ciagli sono le bande, Cacciamani e Pacini al centro con Bigi libero. Gianfaldoni soffre un calo impressionante e viene sostituita da Pagliantini, in crescita dopo le ultime deludenti uscite. Torna in campo anche Ragucci per Pacini. Per ultima entra anche in campo la quinta new entry, Carcassi, sempre proveniente dall’under 18 UISP, per Alzetta. Cambia ben poco. La difesa non ha retto molto su alcuni attacchi ficcanti delle padrone di casa, alcune disattenzioni e poca precisione in determinati frangenti ha portato a questa sconfitta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.