Coppa U18F Fipav: USE Pallavolo Empoli – Olimpia PoLiRi 1/3

U18FFParziali: 14-25; 25-23; 16-25; 11-25.

Arbitro: Menicucci F.

USE Pallavolo Empoli: Marconcini A. (K), Aramini A., Arcidiacono F., Costa A., Fanciullacci M., Grilli G., Madiai L., Pagano R., Pecorella C., Viscusi S. (L). All: Michelucci F.

Olimpia PoLiRi: Alzetta M. (K) (9), Argenti E. (4), Ciagli G. (3), Galletti L. (18), Gianfaldoni A. (7), Golfieri V. (2), Magini S., Mei M. (3), Ragucci C. (5), Ricciarelli D., Zayas O. (4), Bigi C. (L). 1°All: Mahdal F. 2°All: Rafanelli M.

SPICCHIO-SOVIGLIANA – Poteva essere una passeggiata, ma le tante assenze hanno costretto gli allenatori Mahdal e Rafanelli (con l’aiuto della Direttrice Tecnica Cavandoli) a un vero e proprio collage. Dodici atlete provenienti da quattro squadre diverse si sono presentate nei pressi di Empoli per portare a casa tre punti preziosi per la corsa ai play-off.

Inizia Alzetta in palleggio, opposta Zayas, Gianfaldoni e Galletti di banda, Ragucci e la giovane Mei, proveniente dall’under 16 blu, al centro, con Bigi unico libero. Bel parziale da parte delle ospiti, mentre le padrone di casa faticano a entrare in partita. Zayas, in questo parziale, fa la parte del leone in attacco, mentre Galletti, Gianfaldoni e Alzetta mettono pressione dalla zona di battuta.

Nel secondo parziale iniziano le solite sei atlete. Le giocatrici allenate da Michelucci iniziano a prendere qualche pallone in più in difesa. Galletti inizia però a tirare come sa, a trovarsi con la palleggiatrice e far male. Ma i tanti errori in fase di battuta e attacco non permettono alle azzurre fiorentine di portare a casa il parziale.

Nel terzo parziale entra Golfieri al posto di Mei, mentre Argenti preleva Zayas. Gianfaldoni e Galletti si invertono, con l’atleta proveniente dalla Prima Divisione che passa ad essere la banda ricevitrice vicina alla palleggiatrice. Le azzurre tornano a giocare come sanno fare. Galletti non perdona più niente, Alzetta e Gianfaldoni dalla zona di battuta spezzano spesso la ricezione avversaria, Bigi lascia cadere ben poco in difesa. Buono anche l’ingresso di Argenti, senza timore nonostante fosse la più piccola in campo, e di Golfieri, sempre in partita nonostante i pochi palloni toccati.

Alle padrone di casa rimangono solamente le briciole anche nell’ultimo parziale, in cui trova spazio anche Ricciarelli. Buono il suo ingresso, anche considerato il grande vantaggio preso dalle ospiti. Si è destreggiata a dovere tra i propri attaccanti, nonostante non ne conoscesse bene quasi nessuno.

Tre punti preziosi in casa dell’ultima in classifica, che permettono ad Alzetta e compagne di ritrovare quel quarto posto perso la scorsa settimana per mano del Cascine Volley.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.