Coppa U16F Fipav: Pallavolo Impruneta – Olimpia PoLiRi Blu 0/3

U16FBLUParziali: 19-25; 20-25; 22-25.

Olimpia Poliri: Argenti Elena (7), Cecchi Laura (25), Ciabilli Viola (4), Donnini Federica (3 L1), Golfieri Veronica (K 5), Mei Michelle (21), Ricciarelli Debora (8), Savoi Serena (1), Spataro Diletta (9). 1°All.Cavandoli. 2°All.Volpini.

Impruneta – L’under 16 blu vince 3 a 0 in trasferta contro l’Impruneta, in un match che però non entra mai nel vivo e non entusiasma certo il pubblico presente. Ancora indisponibile Matilde, il nostro attaccante di punta, e panchina davvero corta con solo 9 atlete convocate.
Altissimo il numero di errori diretti da parte delle nostre giocatrici (positivo solo nel primo set il saldo con gli attacchi punto), alzatori che distribuiscono palloni quasi esclusivamente a 3 attaccanti, gioco tutt’altro che vivace da parte di entrambe le formazioni.

Avvio in P1 con Ciabilli Argenti alzatore opposto, Savoi Spataro diagonale di posto 4, Mei Cecchi centrali e Donnini libero. Primi due attacchi sbagliati, battuta in rete, 3 a 0 per l’Impruneta. Qualche errore avversario e pronta riscossa delle ragazze che si portano sul 10 a 6; break di 5 punti a favore dell’Impruneta, che passa avanti sull’ 11 a 10. Contro break Olimpia con opposto e S1 ripetutamente a segno, e tempo avversario sul 16 a 12 per noi. Ancora punti per noi e incertezze avversarie sino al 22 a 14, quando infiliamo 3 errori consecutivi; un attacco vincente del nostro S2 e siamo 24 a 17; primo set point in fumo con battuta in rete e nostro attacco fuori per il 24 a 19; ci pensa il nostro C1 con una schiacciata a consegnarci la vittoria: 25 a 19!!! 3 le battute sbagliate con nessun ace, + 1 il saldo in attacco (attacchi punto / attacchi errati).

Ancora in P1 per il secondo set, con il solo cambio di Golfieri per Spataro come S2. 2 a 0 per noi, 2 a 2, avanti Olimpia, lungo scambio sul 9 a 5 per noi che purtroppo l’Impruneta chiude a proprio favore, qualche attacco in rete e qualche stampata e siamo 10 a 8. L’Olimpia ritrova mordente e rifila un parziale di 5 punti alle avversarie, sino al 15 a 8; l’Impruneta accusa il colpo e ci regala 4 errori diretti consecutivi, sino al 20 a 11. Brave ragazze!!! Ingresso di Ricciarelli per Ciabilli. Seconda parte del set in salita per i nostri schiacciatori, che totalizzano 5 errori consecutivi; time out di Cavandoli sul 21 a 17 per noi, ancora una schiacciata murata al nostro S2, 22 a 18, provvidenziale ace del nostro C2, murone del nostro C1 per il 24 a 19… Primo set point e nostro attacco in rete, palletta piazzata dal nostro S2 per il 25 a 20 finale. Olé!!!! Vittoria!! Scende il numero delle battute sbagliate (una sola) con 2 ace, ma passa in negativo il saldo attacchi punto / attacchi sbagliati per i nostri tanti errori diretti.

Terzo set in P1 con Ricciarelli per Ciabilli e formazione del set precedente. Buono il nostro avvio, errori a raffica per l’Impruneta e 7 a 2 per noi, parziale recupero delle nostre avversarie e 10 a 8, diversi falli sanzionati al nostro alzatore, 11 pari, fase del set davvero bruttina per l’Olimpia… Cavandoli interviene inserendo Ciabilli per Ricciarelli sul 14 pari e Spataro nell’insolita veste di opposto per Argenti sul 16 pari. Ancora qualche attacco in rete o fuori, bella pipe avversaria per il vantaggio Impruneta sul 19 a 20; provvidenziale pallonetto del nostro C1 e schiacciata punto del nostro S1 e siamo 21 a 20; nostra battuta sbagliata e ancora pari 21 a 21; tesi gli ultimi scambi, 22 a 22, due punti delle nostre bande con un rocambolesco terzo tocco vincente in bagher del nostro S2 per il 24 a 22, attacco avversario fuori e 25 a 22 finale.

Tre punti importanti per la classifica, in attesa di ritrovare una maggiore grinta ed efficacia per poter affrontare al meglio il Calenzano nell’anticipo fuori casa di domenica mattina, e bissare così il 3 a 0 dell’andata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.