Comunicato stampa n°8

FIRENZE – Vetta solitaria per serie C Maschile Firenze Volley e per la serie D femminile Olimpia Poliri, che sembrano puntare sempre più in alto. Per l’Olimpia Poliri di serie D maschile gir.A un po’ di amaro in bocca per lo scontro perso 3-2 contro il Marina di Massa. Il derbissimo di serie D maschile gir.B tra Firenze Volley e Chianti Firenze Volley va a favore degli ultimi che sfruttano la maggiore esperienza per agguantare un bel 3-0 contro i giovanissimi biancorossi. In settimana parte anche il campionato Under 20 regionale, con il Firenze Volley che lascia tre punti in casa del Migliarino, ma che almeno in due set cerca di mettere in difficoltà la formazione di casa.

Serie C Maschile Gir A

Pallavolo Cascina – Firenze Volley 0-3

PALLAVOLO CASCINA: Bernardini, Biancalani, Citi, Ciuffardi, Galeone, Garzella, Germelli, Orsolini, Pergolesi (L2), Poli Doko (L1), Scali, Taccini (K), Zucchini. All. Saielli

FIRENZE VOLLEY: Bandinelli, Barbera, Catalano, Cena, Coletti, Corti, Cotroneo (L1), Di Benedetto, Gristina (K), Magnini, Onori, Prosperi Turri (L2), Salvini. All. Saccardi.

SET: 23/25, 18/25, 20/25

ARBITRO: Gabrielli Maria Rosa

CASCINA – La vetta è presa! Successo per i ragazzi di casa Firenze, che finalmente si trovano da soli in cima alla classifica di serie C girone A. Lo scontro contro il Cascina presentava molti dubbi ma alla fine il maggior tasso tecnico ha fatto si che i biancorossi conquistassero il match a pieni punti. Si parte subito sugli scudi. Entrambe le formazioni cercano subito di impostare il proprio ritmo e punto su punto si arriva subito sul 23 pari. Un po’ più di concretismo da parte dei fiorentini però porta alla conquista del primo set sul 23-25. Nel secondo parziale le cose cambiano e il match prende una piega favorevole per i ragazzi di Saccardi. Un breve gap verso la metà del set da un vantaggio importante agli ospiti, che alla fine chiuderanno per 18-25: 2-0 e palla al centro. Nell’ultimo parziale si ritorna a combattere duramente per ogni punto, ma oramai capitan Gristina e i suoi sono lanciati verso la vittoria. Il Cascina prova a chiudere le porte in faccia al Firenze ma non c’è nulla da fare e i biancorossi riescono a spuntarla per 20-25. Prima in classifica, ora il Firenze Volley di Saccardi si prepara allo scontro di sabato 9, ore 21 al PalaMattioli, contro il Dream Volley Pisa, terza nel ranking a soli tre punti di distacco

Serie D Maschile Gir A

Volley Marina di Massa-Olimpia Poliri 3-2

MARINA DI MASSA: Angeloni, Bedini (L), Cecchieri, De Luca, Lorenzetti (K), Migliorini, Pellegrini, Pisani, Ranieri. All. Mazzoni

OLIMPIA POLIRI: Barni, Basagni, Bussotti, Cheli, Crema, Desirò (K), Intravaia W., Intravaia M., Marini, Merlini, Milanese (L1), Trisolini (L2). All. Martelloni, Vice All. Trama

SET: 25/18, 16/25, 17/25, 25/19, 15/9

ARBITRO: Maiorana Francesco

MARINA DI MASSA – Amaro in bocca per l’Olimpia Poliri, che contro il Marina di Massa non riesce a capitalizzare al meglio e anzi rimedia solo un punto, perdendo lo scontro per 3-2. La squadra di mister Martelloni soffre di prestazione incostante durante il match e ad approfittarne è proprio il team di casa. Si parte con i Fiorentini un po’ in sordina che non riescono a prendere il giusto passo fin dalle prime battute. Massa sfrutta bene il vantaggio casalingo e si aggiudica il primo set per 25-18. Nel secondo parziale l’Olimpia si sveglia dal torpore del primo parziale e riprende a macinare punti. I risultati non tardano ad arrivare con una buona chiusura sul 16-25. Anche nel terzo set c’è poco spazio per i locali, che oramai sembrano costretti ad inseguire i fiorentini. Anche qui la chiusura è abbastanza rapida e con il 17-25 finale si segna il vantaggio per i blugigliati. Poi nel quarto set Desirò&co perdono il ritmo e il Marina di Massa ne approfitta senza tanti complimenti. Quindi rapidamente i locali si portano in vantaggio e chiudono il set sul 25-19: 2-2 e tie break. Il quinto set sembra andare sula falsa riga del quarto: Massa attacca e l’Olimpia non riesce a rispondere al meglio. Alla fine il risultato di 15-9 regala un solo punto alla formazione biancoblù ma non modifica lo stato di classifica. Prossimo impegno per i ragazzi di Martelloni-Trama sarà contro l’inseguitrice diretta Cascine Volley Empoli, al PalaVerdi alle ore 21, sabato 9 dicembre.

Serie D Maschile Gir B

Chianti Firenze Volley – Firenze Volley 3-0

CHIANTI FIRENZE VOLLEY: Baldanzi G. (L1), Baldanzi L., Bellotto (L2), Dallai, Fantini, Grazzini, Lorenzini (K), Madiai, Manzoni, Niglio, Raspanti, Serni, Strinati. All.Mitti. Vice All.Ponzalli.

FIRENZE VOLLEY: Abbado, Brogi, Cambi, Cecchi, Coletti, Cosentino, Danesi, Del Lungo, Fidanza (L1), Gaini, (L2), Giovannetti, Nuti, Vannini (K). All.Mattioli.

SET: 25/23, 25/23, 25/18

ARBITRO: Casula Noemi

FIRENZE – Derbyssimo quello andato in scena alla Palestra Verdi: la formazione U18M del Firenze Volley allenati da Francesco Mattioli ospiti del Chianti Firenze Volley di Carlo Maria Mitti. Una gara lottata punto su punto nei primi due parziali con i più “esperti” padroni di casa ad avere la meglio e conquistare l’intera posta in palio. Dopo la brutta trasferta di sabato scorso a Campi, i ragazzi del Chianti Firenze Volley capitanati da Lorenzini erano chiamati ad un pronto riscatto per non abbandonare le ambizioni di classifica. Dall’altra parte della rete il Firenze Volley che volevano smuovere la classifica e lasciarsi alle spalle il penultimo posto. Mitti deve fare a meno di Dettori e dell’ancora infortunato Bellotto, Mattioli di Cirocco di nuovo ai box per problemi fisici. Partenza con Raspanti e Baldanzi in digonale, Serni e Grazzini al centro, Lorenzini e Niglio di posto 4 per il Chianti; gli “ospiti” rispondono con Giovannetti e Cosentino, Vannini e Cecchi al centro, Nuti e Del Lungo di posto 4. I padroni di casa sembrano poter subito prendere il largo portandosi sul 12 a 6 grazie al servizio e alla gestione della palla alta. Un lungo turno in battuta di Cosentino però riduce il gap e inizia una lunga fase di punto a punto che si risolve solo nel finale con un attacco al centro di Serni. Il primo parziale termina così 25/23 e fà ben sperare i numerosi tifosi presenti. Stessi sestetti nel secondo parziale. Il Chianti questa volta non prende mai il largo e Mitti corre ai ripari inserendo Dallai per Niglio. I giovani ospiti mettono in campo le loro migliori qualità e tengono in bilico la gara. Entra Brogi per Vannini. Solo sul finale il Chianti prende un minimo vantaggio ma la gestione non è delle migliori e il Firenze Volley trova il sorpasso. Ancora una volta il centrale Serni fa però la voce grossa e chiude il set con due attacchi punto. Il Firenze Volley riparte con Brogi al centro. Il Chianti invece reinserisce Niglio e sostituisce Grazzini con Manzoni. Ben presto Mitti toglie uno spento Baldanzi Lapo inserendo Strinati. I padroni di casa prendono lentamente il largo. Mattioli toglie Del Lungo per Abbado, Mitti invece Raspanti per Fantini. Il giovane classe ’99 risponde alla chiamata con 2 punti e il chianti termina il parziale senza troppi affanni. L’esperienza dei padroni di casa ha fatto sì che il risultato strizzasse a loro l’occhio ma i giovani del Firenze Volley solo nel terzo set hanno mollato la presa facendo ben sperare per le gare prossime. La classifica recita terzo posto per il Chianti Firenze Volley mentre penultimo posto per il Firenze Volley. Entrambe le compagini ora devono pensare già alle sfide future per continuare/riprendere il cammino.

Serie D Femminile Gir. C

Santa Maria al Pignone ASD – Olimpia POLIRI 0-3

SANTA MARIA AL PIGNONE ASD: Cianchi F. (K), Cappelletti M., Dieni B., Lazzerini G., Leporatti S., Papini C., Santangelo C., Scaruffi D., Talozzi C., Morelli T. (L), Tomasi E. (L). All. Bucelli L.

OLIMPIA POLIRI: Orsini J. (K), Aterini I., Azzini A., Danti S., Luddi S., Matteoli I., Mattii E., Montagni A., Radicioni A., Rendo A., Tribuzi A., Moretti R (L), Barsotti L. (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

SET: 15/25, 23/25, 10/25.

ARBITRO: Papini V.

FIRENZE – Altra partita da vincere assolutamente per cercare di rimanere davanti, altri tre punti fondamentali per mantenere una certa distanza di sicurezza in vista di giornate più favorevoli. Piandiscò ospita Teamvolley, mentre PrimaQ ha vinto 3 a 1 in casa del Casentino. Ha vinto anche Tegoleto in casa contro Borgo, così da lasciare invariate le distanze tra le prime quattro della classifica. Per l’Olimpia comincia Orsini in palleggio, opposta Radicioni, Luddi e Montagni di banda, Danti e Aterini al centro con Morelli libero. Bucelli risponde con Dieni in cabina di regia, opposta Cianchi, Lazzerini e Scaruffi di banda, Cappelletti e Leporatti al centro con Morelli libero. Le azzurre non giocano bene e sfruttano a proprio vantaggio i tanti errori delle padrone di casa. Entra Talozzi per Lazzerini per le bianco-rosse, ma non cambia niente. Un 25 a 15 che lascia poco spazio ai dubbi e che fa presagire un epilogo rapido per questo match. Niente di più sbagliato. Le padrone di casa iniziano a sbagliare meno, le ospiti, invece, sbagliano qualche ricezione di troppo, continuando con la scarsa efficienza in attacco. Un set lottato punto su punto. Per il Pignone entra prima Talozzi su Lazzerini, poi Santangelo preleva Scaruffi. Entrambi i cambi vengono chiusi poco dopo. Troppi errori per le ospiti mantengono le atlete di Bucelli ancora in gara. Alla fine, però, arriva una vittoria sudata, ma non troppo meritata per le atlete di Mugnaini e Rafanelli. Il terzo parziale non ha più niente da dire. Tribuzi preleva Montagni per le ospiti, mentre Bucelli risponde con le medesime sei. Entra Papini per Dieni in palleggio, poi entrano Talozzi per Lazzerini e Santangelo per Scaruffi. Anche Morelli viene sostituita da Tomasi, ma non cambia niente. Le azzurre fanno proprio il terzo parziale senza troppa fatica. La prossima settimana Orsini e compagne ospiteranno La Bulletta di Castelnuovo Berardenga. L’alta classifica del girone C della Serie D Femminile rimane pressocché invariata, in attesa del posticipo di Piandiscò.

Rispondi