Comunicato Stampa n°6

FIRENZE – Continua la folle corsa dell’Olimpia serie D femminile. La squadra guidata dal duo Mugnaini-Rafanelli ottiene la sesta vittoria di fila, nell’anticipo di giovedì scorso, fissando ancora un po’ più la prima posizione in classifica. Ancora un successo anche per la Serie C targata Firenze Volley, unica delle maschili in gara questo fine settimana. Tre punti importanti per i ragazzi di Saccardi-Mattioli che li porta al ridosso della prima piazza Robur Scandicci, prossima avversaria di giornata tra le mura amiche del PalaMattioli.


Serie C Maschile Gir A

Tecnoambiente San Miniato – Firenze Volley 0-3

TECNOAMBIENTE SAN MINIATO: Bertolini, Bini, Boldrini, Buldrini (K), Cantini, Desiderato (L2), Lazzeri, Maggiorelli, Picchi, Salini, Sartini (L1), Signorini, Teleschi. All. Zecchi. Vice All. Profeti

FIRENZE VOLLEY: Bandinelli, Barbera, Catalano, Cena, Coletti, Corti, Cotroneo (L1), Di Benedetto, Gristina (K), Magnini, Onori, Prosperi Turri (L2), Salvini. All. Saccardi. Vice All. Mattioli

SET: 23/25, 9/25, 23/25

ARBITRO: Torriani Stefano

SAN MINIATO BASSO – Unico match regionale maschile in programma il fine settimana scorso è stato quello della Serie C del Firenze Volley. Ancora una trasferta per i biancorossi guidati dal duo Saccardi-Mattioli e ancora una vittoria che arriva sul San Miniato: 3-0. Si parte abbastanza tirati e la lotta si accende sul punto a punto. Nessuna delle due formazione cede il passo all’altra e si assiste ad una bella gara da entrambi i fronti. Nel finale comunque, è il maggior tasso tecnico dei fiorentini a farla da padrona e il parziale si chiude con un bel 23-25. Nel secondo set il San Miniato va in black-out e non sembra avere la forza di trattenere la compagine di capitan Gristina. Il set finisce velocemente e il 9-25 finale sembra essere una dichiarazione di resa, ma non è così. Infatti nell’ultimo parziale i giallorossi di mister Zecchi, ritornano a macinare parquet e i fiorentini sono costretti a tornare sul punto a punto. Come già visto nel primo set, la sfida si decide solo negli ultimi 5 punti, concludendosi nuovamente sul 23-25. Una vittoria necessaria per i fiorentini, che con i tre punti rimangono agganciati alla pallavolo Cascina (a parimerito con 15 punti) e non si lasciano distaccare dalla vetta di classifica Robur Scandicci (16 punti). Il prossimo match per i biancorossi è proprio con quest’ultima, il 25 novembre alle ore 18.00, tra le mura amiche del PalaMattioli; una partita importante che può modificare tutte le prime posizioni in classifica e dare un vantaggio a chi dovesse avere la meglio nello scontro diretto.


Serie D Femminile Gir C

Olimpia POLIRI – Teamvolley Firenze 3-0

OLIMPIA POLIRI: Orsini J. (K), Aterini I., Azzini A., Banchieri A., Danti S., Luddi S., Matteoli I., Mattii E., Montagni A., Radicioni A., Rendo A., Moretti R (L), Barsotti L. (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

TEAMVOLLEY FIRENZE: Evaristi E. (K), Barbagli C., Bartolozzi A., Bernardis C., Checchi C., Gensini E., Leoni E., Masseti F., Morviducci C., Nocentini A., Pratesi S., Sbarra L. (L), Masini S. (L). All.: Stefanuto R.

SET: 25/9; 25/11; 25/19.

ARBITRO: Cellai A.

FIRENZE – Arriva la sesta vittoria consecutiva nell’insolito anticipo del giovedì sera, tra le mura amiche del PalaRosai, gremito come non mai. Ancora ferme ai box, ma in continuo recupero, Banchieri e Matteoli. Questo turno infrasettimanale vede assente anche Tribuzi per problemi lavorativi. Una partita, come si può dedurre dai parziali, a senso unico in favore delle atlete di casa. Le più giovani ospiti non hanno mai impensierito Orsini e compagne, che hanno avuto il pregio di limitare il numero di errori in ogni fondamentale. Mugnaini e Rafanelli hanno alternato tutte le giocatrici a propria disposizione, dando riposo anche a chi non ne ha avuto fino ad ora. Buono l’esordio di Barsotti, in una partita con poche apprensioni difensive. Buona anche la prestazione di Montagni, in continua crescita.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.