Comunicato stampa n°21 2017/2018 Olimpia Poliri-Firenze Volley

FIRENZE – Vittoria e ancora vittoria per il fine settimana targato Olimpia Poliri e Firenze Volley. Prima tra tutte la serie C maschile biancorossa, che con la vittoria per 3-0 sul Rosignano Volley, arriva matematicamente prima nel proprio girone con ben 3 giornate di anticipo. Altra soddisfazione nelle serie maschili è per la categoria Under 16 che accede alle fasi finali del torneo regionale e il 22 di aprile dovrà vedersela con l’andata della prima semifinale al Palamattioli, ore 15.30, contro Prato. Ancora non proprio matematica la prima piazza dell’Olimpia di serie D femminile, ma con 9 punti di vantaggio sulla seconda a sole tre giornate dalla fine, è il caso di dire che ci siamo quasi. L’Olimpia di serie D maschile invece continua l’inseguimento alla quarta piazza, e contro la torretta Livorno vince 3-0 come da pronostico. Nel girone B di serie D maschile, i giovani del Firenze Volley riescono a trovare la vittoria per 3-2 nel derby contro la Sales, mentre il Chianti Firenze Volley la spunta per 3-1 contro la Bulletta, rimanendo salda alla seconda piazza.


Serie C maschile girone A

Firenze Volley – AS Pallavolo Rosignano 3-0

FIRENZE VOLLEY: Bandinelli, Barbera, Catalano, Cena, Coletti, Corti, Cotroneo (L1), Di Benedetto, Gristina (K), Magnini, Onori, Prosperi Turri (L2), Salvini. All. Saccardi. Vice All. Mattioli

PALLAVOLO ROSIGNANO: Benci, Buselli E., Buselli J., Carugi, Di Nunzio (L2), Gavarini, Giuntini (K), Laorenza (L1), Lombardi, Onorati, Pallesi, Rossi. All. Onorati. Vice All. Giuntini

SET: 25/12, 25/16, 25/9

ARBITRO: Barcellona Gianvincenzo, Fanti Lorenzo

 

FIRENZE – Prima in classifica senza se ne ma. Ecco il risultato di questo fine settimana per la serie C maschile del Firenze Volley, che a tre giornate dalla fine conquista l’indiscussa vetta contro la Pallavolo Rosignano. Partita a senso unico che vede i biancorossi, cinici e precisi, vincere per 3-0 in quasi meno di un’ora. Ha dimostrazione della superiorità dei fiorentini basti guardare i parziali di primo e terzo set dove il Rosignano arriva rispettivamente a 12 e a 9 punti. Unico set un po’ più combattuto è stato il secondo, dove qualche errore in più in casa Firenze ha permesso agli ospiti di arrivare sul sedicesimo punto. Ora restano 3 partite da giocare in cui il duo Saccardi-Mattioli cercheranno di provare nuove situazioni in vista dell’imminente play off per la promozione in serie B. Prossimo impegno per i biancorossi, sabato 21 in quel di Migliarino alle ore 21.15.


Serie D Maschile Gir A.

Olimpia Poliri – Torretta Livorno 3-0

OLIMPIA POLIRI: Barni, Basagni, Bussotti, Cheli, Crema, Desirò (K), Galiulo, Gasser, Intravaia M., Marini, Merlini, Milanese (L1), Trisolini (L2). All. Martelloni, Vice All. Trama

TORRETTA LIVORNO: Bonomo, Bracci, Di Palma, Esposito, Fecchi (K), Gabrini (L1), Galoppini, Lo Cicero, Rinaldi, Truccia, Vivi. All. De Luca

SET: 25/17, 25/17, 28/26

ARBITRO: Margheri Raniero

FIRENZE – Con la Torretta Livorno doveva essere vittoria, e così è stato, anche se con qualche imprevisto verso il finale di gara. L’Olimpia di Martelloni si impone bene per i primi due set, lasciando pochi spazi ai livornesi e chiudendo entrambi i parziali sul 25-17, ma nell’ultimo cambio campo perde un po’ la bussola e rischia di dover prolungare la chiusura di una partita certa. Infatti nel terzo set si arriva ai doppi vantaggi e la chiusura del match arriva sul 28-26, con un gran sospiro di sollievo per il pubblico e per gli atleti fiorentini. Ora, sempre ad un punto di distacco dall’Empoli, l’Olimpia si prepara alla trasferta di Chiesina Uzzanese, formazione inseguitrice ma che ancora è a distanza di sicurezza: il match andrà di scena sabato 22 alle 18.00.


Serie D maschile girone B

Firenze Volley – Sales Volley 3-2

FIRENZE VOLLEY: Brogi, Cambi, Cecchi, Cirocco (L2), Coletti, Cosentino, Danesi, Del Lungo, Fidanza (L1), Gaini, Giovannetti, Nuti, Vannini (K). All. Mattioli. Vice All. Saccardi

SALES VOLLEY: Burberi (L2), Codazzi, Di Marco, Fontani, Fusi, Mannucci, Martinelli, Martini, Maurri (L1), Molari, Pelleri (K), Sponza, Staffi, Tripaldi. All. Pedone. Vice All. Salemme

SET: 20/25, 16/25, 25/17, 25/17 19/17

ARBITRO: Giandonati Livio

FIRENZE – Continua la striscia positiva dei giovanissimi del Firenze Volley che dopo la Libertas D’Orcia, sconfigge anche la Sales, dopo un bello scontro senza esclusioni di colpi. Nonostante uno svantaggio di due set (20-25 e 16-25), i ragazzi del duo Mattioli-Saccardi ripartono con un bel ritmo di gara e travolgono negli ultimi tre la Sales di Pedone. Infatti dopo un terzo e un quarto parziale ‘fotocopia’, entrambi finiti sul 25-17, il tie-break è un vero e proprio conflitto punto su punto, che si conclude solo sul doppio vantaggio di 19-17 per i padroni di casa. Prossimo appuntamento per i ragazzi in casacca biancorossa, sabato prossimo alle re 20.30 in casa della Kerlite Club Arezzo, diretta avversaria a quattro punti di distanza.


Chianti Firenze Volley – La Bulletta 3-1

CHIANTI FIRENZE VOLLEY: Baldazzi G. (L1), Baldazzi L., Bellotto (L2), Dallai, Fantini, Grazzini, Lorenzini (K), Madiai, Manzoni, Niglio, Raspanti, Serni, Strinati. All. Mitti. Vice All. Ponzalli

LA BULLETTA: Ancilli (K), Bacarelli, Batazzi J.(L1), Batazzi M., Cupani, D’Ambrosio, Domenichini, Mugnai, Semboloni, Tognazzi, Turchi, Veneziano. All. Cavallini

SET: 25/19, 25/16, 25/27, 25/19

ARBITRO: Leka Albert

FIRENZE – Per il Chianti Firenze Volley continua l’inseguimento alla prima piazza, anche se oramai è sempre più difficile l’aggancio alla Norcineria Toscana. Comunque la squadra del duo Mitti-Ponzalli, continua a macinare punti e anche contro La Bulletta la vittoria arriva sul 3-1. Dopo due primi set vinti dimostrando una buona superiorità tecnica (25-19 e 15-16), il team di capitan Lorenzini si rilassa un po’ troppo nel terzo parziale, dovendo così cedere sul 25-27. Fortunatamente la luce ritorna nell’ultimo parziale e il finale 25-19 lascia la vittoria e il punteggio pieno in mano dei fiorentini. Prossimo appuntamento per gli orange di Firenze sarà contro la Sales nel derby alla Don Morelli sabato 21 alle 18.00.


Serie D Femminile Gir. C

Olimpia Poliri – Asd Tegoleto 3-0

OLIMPIA POLIRI: Orsini J. (K), Aterini I., Azzini A., Danti S., Galletti L., Luddi S., Matteoli I., Mattii E., Montagni A., Radicioni A., Rendo A., Barsotti L. (L), Moretti R (L). All. Mugnaini A. Vice All. Rafanelli M.

ASD TEGOLETO: Bichi R. (K), Alboni E., Alivernini E., Bichi B., Bichi V., Coradeschi C., Lunetti S., Pagani C., Stecchi V., Tani S., Valdambrini F., Bolognini F. (L), Sacconi I. (L). All. Raspanti R. Vice All. Bichi F.

SET: 25/13, 25/14, 25/17.

ARBITRO: Velli Ardian

FIRENZE – Il PalaRosai si conferma un autentico fortino per le azzurre di Mugnaini e Rafanelli. A cadere questo sabato, con un perentorio 3 a 0, è Tegoleto, della provincia di Arezzo. L’Olimpia parte con la capitana Orsini in palleggio, opposta Radicioni, Luddi e Montagni di banda, Danti e Aterini al centro con Moretti libero, ben presto sostituita molto bene da Barsotti. Raspanti e Bichi rispondono con Valdambrini in cabina di regia, opposta Vittoria Bichi, Benedetta Bichi e Alivernini sono le bande, Pagani e Coradeschi al centro con Bolognini libero. Per le ospiti entra anche la terza Bichi, la capitana Rachele, per Alivernini a metà parziale, ma l’Olimpia non lascia niente alla sesta forza del campionato. Le cinque attaccanti di casa danno spettacolo per le giovanissime dell’under 12 accorse a sostenere le proprie beniamine. Torna in campo anche Rendo, con un doppio cambio insieme a Matteoli, al posto di Orsini e Radicioni. Le bianco-rosse di Arezzo possono poco. Il secondo e il terzo parziale sono una fotocopia del primo. Per le azzurre entrano anche Azzini per Luddi nel secondo parziale. Nel terzo, invece, torna in campo Matteoli al posto di Rendo e Galletti come opposta al posto di Orsini, doppio cambio standard. Mattii subentra ad Aterini al centro a metà del secondo parziale, concludendo il match con un ottimo score all’attivo in tutti i fondamentali di propria competenza. Ottima la prova corale mostrata da Orsini e compagne che hanno mostrato un buona solidità, nonostante le avversarie di giornata abbiano messo poca apprensione alle atlete di casa. Piandiscò vince 3 a 1 in casa del Fiesole nell’anticipo del venerdì e mantiene lo svantaggio e 9 punti, con solamente 3 partite a disposizione. PrimaQ e Arnopolis escono dalla lotta per il primo posto definitivamente, con la prima che vince 3 a 2 in casa proprio contro la seconda. La prossima settimana l’Olimpia andrà a far visita proprio alla seconda della classe, Piandiscò che ha dimostrato una buona costanza di rendimento, resistendo al ritmo forsennato delle atlete di mister Mugnaini e mister Rafanelli. Un ringraziamento speciale va alle giovani atlete dell’under 12 femminile, allenate da Betti e Placidi, che non hanno fatto mancare il loro supporto morale per tutta la durata del match. Matematica salvezza, invece, per Borgo, La Bulletta e Tegoleto. La prossima settimana vedrà tre intense sfide che potrebbero segnare inevitabilmente il discorso promozione e play-off. L’Olimpia POLIRI ospita Tegoleto, PrimaQ ospita Arnopolis, il tutto mentre Piandiscò va a far visita a quella che probabilmente è la squadra più in forma del momento: Fiesolevolleyoutback.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.