Comunicato stampa n°17 2017/2018 Olimpia Poliri-Firenze Volley

FIRENZE – Un fine settimana ricco di vittorie sia per l’Olimpia che per il Firenze Volley. Continuano la loro corsa la serie C maschile (Firenze Volley) e la serie D femminile (Olimpia Poliri) che si confermano prime forze dei rispettivi campionati. Ritorna il sorriso anche nel Firenze Volley di serie D maschile (girone B) dove i giovanissimi under 18 ribaltano il pronostico contro il Bacci di Campi Bisenzio: 3-1. Anche il Chianti Firenze Volley di serie D maschile (girone B), ritrova la vittoria: nel derby col Firenze Ovest è un secco 0-3 che fa ripartire l’inseguimento alla prima piazza. Rinviata invece la gara dell’Olimpia di serie D maschile (girone A), che dovrà vedersela il giorno 8 contro il Pistoia tra le mura miche del PalaVerdi.

Serie C maschile girone A

Firenze Volley – Pallavolo Massa 3-0

FIRENZE VOLLEY: Bandinelli, Barbera, Catalano, Cena, Coletti, Corti, Cotroneo (L1), Di Benedetto, Gristina (K), Magnini, Onori, Prosperi Turri (L2), Salvini. All. Saccardi. Vice All. Mattioli

PALLAVOLO MASSA: Bagnoli, Bigini, De Muro (L1), Drago, Giaconi (K), Guadagnucci, Guidi, Haxhijmeri, Spano (L2), Viani. All. Del Vecchio

SET: 25/8, 25/3, 25/21

ARBITRO: Ferro Ciro, Cannata Vincenzo

FIRENZE – Veloce ed inesorabile la vittoria dei biancorossi sulla Pallavolo Massa; il 3-0 in casa porta il Firenze Volley a 48 punti in classifica, rendendola ancora più irraggiungibile dalle dirette avversarie. Si parte subito con un ritmo da rullo compressore. Il Firenze non lascia respiro agli ospiti e dopo solo otto turni di battuta mette la parola fine al primo parziale: 25/8. Nel secondo set va ancora più veloce: infatti basta mezzo giro di formazione per chiudere il parziale e c’è veramente poco da raccontare in questa lotta a senso unico finita 25/3. Nel terzo set si combatte di più, anche se il parziale finale è dovuto più ai fiorentini che ad un aumento di ritmo degli ospiti di Massa; ma alla fine sono sempre i biancorossi a spuntarla sul 25/21 chiudendo il match in poco meno di un’ora. Prossimo impegno per la Serie C del duo Saccardi-Mattioli, prevista sempre tra le mura amiche del PalaMattioli, sarà contro il San Miniato sabato 10 alle ore 18.00.

Serie D maschile girone B

Firenze Volley – Officine Nuti Bacci 3-1

FIRENZE VOLLEY: Brogi, Cecchi, Coletti, Cosentino, Danesi, Del lungo, Fidanza (L1), Gaini (l2), Giovannetti, Nuti, Vannini (K). All. Mattioli. Vice All. Saccardi

OFFICINE MECCANICHE F.LLI NUTI BACCI: Baldisserotto (L1), Barbiero, Cassioli, Cherubini, Fiorentini (L2), Giaccari, Marchi, Materi, Procelli, Rovai, Sacchetti, Vignoli (K). All. Marchi

SET: 25/21, 11/25, 25/22, 25/22

ARBITRO: Bambi Stefano

FIRENZE – Altra vittoria per i giovanissimi del Firenze Volley, che contro il Campi Bisenzio, ottengono un bel 3-1 guadagnando 3 punti d’oro per staccarsi dal fondo della classifica. Partono bene i biancorossi, che contro le Officine Nuti, almeno sulla carta, dovrebbero essere più svantaggiati. Invece una buona precisione e una concentrazione molto alta, portano prima il vantaggio poi la chiusura a favore dei locali per 25-21. Nel secondo set però, i ragazzi del duo Mattioli-Saccardi, si fanno cogliere impreparati dalla controffensiva del Bacci. Un po’ disorientati dall’aumento del ritmo ospite, i biancorossi si lasciano sfuggire troppi errori eil Campi ne approfitta per chiudere sull’11-25. Il terzo parziale però, si ritorna in campo con le idee ben chiare e con un buon spirito combattivo. Il Firenze rientra nei binari del primo set e conclude pressappoco nello stesso modo: 25-22. L’ultimo parziale è una fotocopia del terzo e un’ulteriore conferma dell’ottima prestazione dei fiorentini. Molta concentrazione per capitan Vannini e i suoi, portano il set a chiudersi sul 25-22, regalando tre punti netti in classifica e il sorpasso sulla Sales Volley. Prossimo impegno per i giovani del Firenze Volley sarà per sabato 17 marzo in quel di Castelnuovo Berardenga, alla ricerca di un altro bel risultato.

Firenze Ovest-Chianti Firenze Volley 0-3

FIRENZE OVEST: Badii, Baldinotti, Bonaiuti, Cassioli (K), Ceccherini A., Ceccherini V. (L1), Cei, Galli, Genovese, Manna, Pecchioli, Rigacci, Tognoni De Pugi (L2). All. Pastorini. Vice All. Rigacci

CHIANTI FIRENZE VOLLEY: Baldanzi G.(L), Baldanzi L., Dallai, Fantini, Grazzini, Lorenzini (K), Madiai, Manzoni, Niglio, Raspanti, Serni. All.Mitti. Vice All.Ponzalli.

SET: 21/25 17/25 17/25.

ARBITRO: Nannicini Riccardo

FIRENZE – Riparte la corsa per il Chianti Firenze Volley, che con il Firenze Ovest, finalmente ritrova il suo ritmo naturale: 0-3. Gli Orange del duo Mitti-Ponzalli, recentemente erano stati presi in contropiede dalla Virtus Poggibonsi, perdendo del terreno importante rispetto alla corazzata Norcineria Toscana (ora a più quattro punti nel ranking rispetto ai fiorentini). Il match inizia con un sostanziale equilibrio, anche se la più intorpidita tra le due formazioni sembra proprio quella del Chianti Firenze Volley. Brevi schermaglie a metà del set, ma alla fine c’è il risveglio degli arancio-neri, che porta il finale 21-25. Nel secondo set gli equilibri in campo si sbilanciano a favore dei ragazzi del Firenze Volley, che finalmente iniziano a macinare parquet come si conviene alla seconda in classifica. Il risultato infatti non tarda ad arrivare e il 17-25 è più che sufficiente per andare all’ultimo cambio campo. Il terzo set è sostanzialmente una fotocopia del secondo. Lorenzini & Co. premono sull’acceleratore e mantengono alto il ritmo di gara, finendo per chiudere nuovamente il parziale sul 17-25. Dopo questo anticipo di campionato, ora tocca la turno di riposo, prima di rivedere in campo il Chianti Firenze Volley: sabato 17 alle ore 21, tra le mura amiche del PalaVerdi.

Serie D Femminile Gir. C

Olimpia POLIRI – APD San Gimignano 3-1

OLIMPIA POLIRI: Orsini J. (K), Aterini I., Azzini A., Danti S., Galletti L., Luddi S., Matteoli I., Mattii E., Montagni A., Radicioni A., Rendo A., Barsotti L. (L), Moretti R (L). All. Mugnaini A. Vice All. Rafanelli M.

APD SAN GIMIGNANO: Fanciullini D. (K), Antognoni F., Bagnai A., Baroni S., Brogi L., Cantini L., Lucii A., Malcuori A., Nacci A., Paoli E., Giuggioli A. (L).

SET: 25/20, 23/25, 25/11, 25/19.

ARBITRO: Velli A.

FIRENZE – Altri tre punti fondamentali, in un weekend pallavolistico denso di soddisfazioni e belle notizie. Innanzitutto le due ottime prestazioni di Casentino e Fiesole rallentano la rincorsa rispettivamente di Arnopolis e PrimaQ, entrambe vincenti per 3 a 2 in trasferta. La terza bella notizia della serata riguarda, invece, Laura Galletti, la banda classe ’98 torna in campo dopo 8 mesi dall’ultima volta e un calvario lungo 6 mesi. Inizia Orsini in palleggio, opposta Radicioni, Luddi e Montagni di banda, Danti e Aterini al centro con Moretti libero. Le ospiti rispondono con Brogi in cabina di regia, opposta Paoli, Fanciullini e Lucii di banda, Bagnai e Cantini al centro con Giuggioli libero. Potrebbe essere un monologo azzurro, ma la compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli stenta a prendere il largo. Le gigliate prendono quei 5 punti di vantaggio che permettono loro di far proprio il primo parziale. Sembra una partita in discesa, ma non c’è pensiero più sbagliato. Nel secondo set partono le solite 12 atlete. I troppi errori per le padrone di casa incidono terribilmente sul parziale gigliato. Danti sbaglia una battuta sul 18 pari, poi tre errori in ricezione consecutivi per Luddi e Montagni portano le padrone di casa a dover inseguire. La rimonta sembra cosa fatta, ma San Gimignano riesce a riportare la partita in parità. Nessun cambio per iniziare il terzo parziale, ma una Montagni un po’ appannata porta all’esordio stagionale per Galletti. È proprio il quasi interminabile turno di battuta della nuova entrata a creare quell’enorme divario che rimarrà fino alla fine del parziale. Luddi e Danti, di prima linea, fanno ciò che vogliono, Moretti, Radicioni e Galletti in seconda linea non fanno più cascare un pallone, Orsini smarca a dovere i propri attaccanti, lasciandoli quasi sempre con muro a 1. Il 2 a 1 è cosa fatta. Nel quarto set rimane in campo Galletti. San Gimignano sembra poter tirare nuovamente fuori la testa, ma è Luddi a portare avanti le padrone di casa. La numero 5 diventa inarrestabile in fase d’attacco. L’ultimo punto d’astuzia di Danti è una liberazione per le padrone di casa che, pur soffrendo oltre modo, prendono tre fondamentali punti per allungare sulle dirette inseguitrici.

PrimaQ si trova a 8 punti di distanza, mentre Arnopolis è a 10. Orsini e compagne continua la loro corsa estenuante, mentre le dirette avversarie cedono punti impensabili. La prossima settimana le azzurre saranno impegnate sul campo del Teamvolley nel posticipo della domenica pomeriggio, PrimaQ ospiterà il Valdarninsieme, Arnopolis andrà a far visita a Tegoleto, mentre Piandiscò andrà a far visita al Borgo.

Rispondi