Comunicato stampa n^13

loghiFIRENZE – Finiscono i gironi di andata per tutte le categorie regionali di serie. Con la corona di prima ed imbattuta la serie D femminile, girone C, del duo Mugnaini-Rafanelli, chiude l’andata con un bel 13 su 13 e con un sostanzioso vantaggio sulle dirette inseguitrici. Riagguanta la prima piazza, la serie C maschile del Firenze Volley, nel girone A, che con un punto di vantaggio sulla Robur Scandicci diventa regina d’inverno. Continua invece la poltrona per due tra Chianti Firenze Volley e Norcineria Toscana, nel girone B di serie D maschile, cosa che porterà il duo Mitti-Ponzalli a lavorare in queste due settimane per mantenere la vetta. Buona vittoria per il Firenze Volley dei giovanissimi, serie D girone B, che con il Poggibonsi trova la sua terza vittoria in campionato anche se il 3-2 non da’ il punteggio pieno. Resta ancora in quarta piazza, invece, l’Olimpia di serie D maschile, girone A, che non riesce a spuntarla contro i diretti avversari dell’Invicta Volley. Ancora a 0 il Firenze Volley dell’U20, che nella trasferta possibile di Ca’Maiore non fa una bella figura. Il 3-0 finale per l’Upc, meritato da entrambe le parti, lascia il Firenze Volley a bocca asciutta e non dimostra per niente le peculiarità messe in campo contro le altre squadre. Molto da migliore per la formazione biancorossa, soprattutto sul fattore psicologico, per poter sfruttare al meglio le occasioni che si pareranno davanti nelle prossime occasioni.

Serie C Maschile Gir A

Firenze Volley – Entomox Calci 3-0

FIRENZE VOLLEY: Bandinelli, Barbera, Catalano, Cena, Coletti, Corti, Cotroneo (L1), Di Benedetto, Gristina (K), Magnini, Onori, Prosperi Turri (L2), Salvini. All. Saccardi. Vice All. Mattioli

ENTOMOX VBC CALCI: Armani, Baggiani (L1), Baronti, Basti (L2), Bertolini, Cerrettini, Del Franca, Di Nasso, Giusti (K), Lorenzetti, Nardi, Nelli, Rosati. All. Baldacci

SET: 25/14, 25/17, 25/19

ARBITRO: Pinto Sonia

FIRENZE – Ritorna il sorriso in casa Firenze Volley. Nella giornata appena passata due sono le cose da festeggiare: la vittoria per 3-0 contro il Calci e il ritorno in vetta alla classifica grazie anche ai risultati dagli altri campi. Una partita che riflette in pieno la classifica e che dimostra il buon lavoro svolto finora, portando un risultato netto nel minor tempo possibile. Si parte subito con un bel ritmo di gioco da parte dei fiorentini; il Calci appare in difficoltà sin dalle prime battute e per i biancorossi il primo parziale si chiude agilmente sul 25-14. Poche le variazioni sul tema nel secondo set, anche se gli ospiti della VBC sembrano prendere meglio le misure. Però non basta ad impedire a Gristina&Co. di concludere il parziale sul 25-17. Ultimo set che vede un Calci in crescita, ma che non riesce ancora a trattenere del tutto l’irruenza fiorentina. Il Firenze Volley preme sull’acceleratore e il match si chiude sul 25-19. Prossimo incontro per la serie C del duo Saccardi-Mattioli sarà contro il Cus Pisa sabato 3 Febbraio, dopo la pausa prevista alla fine del girone di andata, tra le mura amiche del PalaMattioli

 

Serie D Maschile Gir A

Invicta Volleybal – Olimpia Poliri 3-0

INVICTA VOLLEYBALL: Bruni, Cappuccini (L), Cericola, Corsi, Fiorini, Fumagalli, Lotti, Napolitano, Pantalei, Rauso (K), Rossi, Sicali. All. Rolando. Vice All. Feltri

OLIMPIA POLIRI: Barni, Bussotti, Cheli, Crema, Desirò (K), Galiulo, Gasser, Intravaia M., Merlini, Milanese (L1), Trisolini (L2). All. Martelloni, Vice All. Trama

SET: 25/21, 25/18, 25/16

ARBITRO: Nucci Valentina

serie-dm-olimpiaFIRENZE – Non riesce l’aggancio alla terza piazza del campionato per L’Olimpia Poliri. Contro l’Invicta Volley di Grosseto, i ragazzi di Martelloni non riescono a trovare il giusto ritmo e devono capitolare per 3-0. Il match si apre con un sostanziale equilibrio tra le due squadre, ma non si concluderà allo stesso modo. I fiorentini, verso la metà del set, si lasciano sfuggire qualche errore in più e il Grosseto ne approfitta per mantenere il vantaggio fino al finale 21/25. Nel secondo set le cose si complicano per i blu gigliati. L’Invicta infatti inizia ad allungare fino dalle prime battute. I fiorentini cercano di accorciare al meglio le distanze, ma oramai è troppo tardi e il set si chiude sul 25-18. Nell’ultimo scontro sotto rete i ragazzi di capitan Desirò sembrano mollare un po’ il colpo e i grossetani ne approfittano per aumentare il vantaggio fino al finale 25-16. Ora il team di Martelloni-Trama avrà due settimane per poter dare uno sguardo sotto il cofano e cercare di riprendere il ritmo perso. Prossimo appuntamento previsto sarà a Santa Croce sull’Arno contro i Lupi, sabato 3 febbraio alle ore 21.

Serie D Maschile Gir B

Firenze Volley – Virtus Poggibonsi 3-2

FIRENZE VOLLEY: Abbado, Brogi, Cambi, Cecchi, Coletti, Cosentino, Danesi, Del Lungo, Fidanza (L1), Gaini, (L2), Giovannetti, Nuti, Vannini (K). All.Mattioli. Vice All. Saccardi

VIRTUS POGGIBONSI: Baral (L2), Beccacci, Berrettini, Biotti, Brighenti, Camilli, Di Puorto, Giudici (L2), Panti, Scopolini, Valiani (K), Venturini. All. Berrettini

SET: 25/16, 25/20, 22/25, 20/25, 15/8

ARBITRO: Turturro Domenico

under-18-m-serie-dmFIRENZE – Una vittoria importante per i giovanissimi del Firenze Volley. I ragazzi guidati da Mattioli e Saccardi, riescono a spuntarla contro il Poggibonsi per 3-2, in una lotta serrata fino al tie break. Si parte subito con un bel passo di marcia: i fiorentini trovano subito il ritmo giusto e sbagliano pochissimo. Da qui il 25-16 finale, prova che la squadra sta giocando con un buona concentrazione. Il secondo set la Virtus inizia ad essere più efficace e a far faticare un po’ di più i biancorossi. Ma la determinazione fiorentina non cede e alla fine anche il secondo si chiude sul 25-20. Nel terzo set le cose però iniziano a complicarsi. Il Poggibonsi non ci sta a tornare a casa a mani vuote e inizia a pressare i locali. La sfida si accende e si va al punto su punto, fino a che gli ospiti non riescono a guadagnare un paio di punti di vantaggio e a chiudere sul 22-25. Un po’ di imprecisioni in più e qualche timore di troppo caratterizzano il quarto set dei biancorossi. Ora il Poggibonsi è lanciato e la gestione dei padroni di casa si fa più difficoltosa. Qualche errore di troppo e la Virtus agguanta un punto in classifica, con il 20-25 finale. Mattioli richiama all’ordine i suoi ragazzi e smorza un po’ di affanno dovuto dalla pressione prima dell’ultimo set. Così i biancorossi tornano in campo più decisi e si vede sin da subito: prima si conquista il cambio campo all’8 e poi si allunga verso la vittoria per 15-8. Una vittoria che riporta i ragazzi di casa Firenze più vicino alla diretta avversaria, ma che da indicazioni ai tecnici sul lavoro da farsi da qui in avanti. Appuntamento quindi fra due settimane, sabato 3 febbraio, per lo scontro contro la corazzata Norcineria Toscana, prima del ranking insieme al Chianti Firenze Volley.

Serie D Maschile Gir B

Chianti Firenze Volley – ASD Libertas Orcia 3-0

CHIANTI FIRENZE VOLLEY: Baldanzi G.(L1), Baldanzi L., Dallai, Fantini, Grazzini, Lorenzini (K), Madiai, Manzoni, Niglio, Raspanti, Serni, Strinati. All. Mitti. Vice All. Ponzalli.

A.S.D. LIBERTAS ORCIA: Agnelli, Agnorelli, Bonucci (L), Contorni, Falluomini, Flori (K), Gambino, Megini, Mariani, Nofroni, Zeppi. All. Benicchi.

SET: 25/18 25/5 27/25.

ARBITRO: Margheri Raniero

serie-dm-chianti-firenzeFIRENZE – Gara di chiusura del girone di andata per il giorne B di serie D maschile. Di fronte il Chianti volenteroso di allungare la striscia vincente e mantenere la prima piazza e l’ASD Libertas Orcia costituito da una buona parte di atleti ex Saiuz Amiata e in corsa per un posto in zona playoff. Fin da subito Lorenzini e compagni dettano i ritmi della gara e gli ospiti sono immediatamente costretti ad inseguire. Un turno lungo al servizio di Grazzini crea ancor più divario e il set sembra già in cassaforte. Orcia reagisce ma ormai Chianti vede il traguardo e chiude il parziale 25/18. Secondo set gestito alla perfezione dai padroni di casa: Grazzini al servizio spiana la strada ai fiorentini che senza nemmeno accorgersene prendono il largo. Gli ospiti faticano a mantenere lucidità e guardando il punteggio perdono fiducia e compiono molti errori. Chianti chiude con il punteggio di 25/5. Il terzo parziale sembra sulla falsa riga del primo. Chianti Firenze Volley comanda gli scambi e sembra poter in ogni momento prendere il largo. Orcia però non ci sta a mollare: nonostante il punteggio di 19/14 gli ospiti premono e non sbagliano più niente portandosi prima in parità e poi compiendo il sorpasso. Orcia ha anche il set point ma Chianti impatta sul 24/24. Punto a punto sono ancora una volta i fiorentini ad avere la meglio finendo set e gara ai vantaggi (27/25). 3 punti importanti per andare alla sosta e al giro di boa al primo posto in graduatoria (in realtà secondo posto anche se a pari punti con il Foiano con la sola differenza di 3 set persi in più). A metà campionato resta il rammarico del punto perso a Castelnuovo Berardenga, dei 2 persi a Campi Bisenzio e della sonora sconfitta casalinga contro il Foiano quando la squadra ancora non era rodata e ancora non aveva costruito quegli automatismi che ora sono la vera forza del Chianti. I bottini pieni a Scarperia e Poggibonsi con le relative prestazioni, maiuscola la prima e di carattere la seconda, sono invece le note positive e da ripetere. Ora testa all’Arezzo, prima gara di ritorno, che arriverà alla Verdi il 03 Febbraio. Nel frattempo i ragazzi del Chianti Firenze Volley non molleranno la presa, con un paio di amichevoli in programma e i consueti allenamenti.

Serie D Femminile Gir. C

Olimpia POLIRI – Casentino Volley 3-0

OLIMPIA POLIRI: Orsini J. (K), Aterini I., Banchieri A., Danti S., Luddi S., Margheri S., Matteoli I., Montagni A., Radicioni A., Barsotti L. (L), Moretti R (L). All. Mugnaini A. Vice All. Rafanelli M.

CASENTINO VOLLEY: Tabella A. (K), Bruci E., Ceccarelli A., Dallari C., Del Sere S., Gabrielli F., Ghelli G., Marruchi E., Moneti G., Puri E., Vignali I., Caccialupi N. (L). All. Meazzini L. Vice All. Vignali M.

SET: 25/20, 25/12, 25/23

ARBITRO: Calandra Sebastianel

serie-dfFIRENZE – Finisce così, con un bel 3 a 0 sul Casentino Volley, il girone di andata della compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli. Una prima parte di campionato che ha visto Orsini e compagne prevalere su tutte le avversarie, a volte soffrendo, altre volte soffrendo tanto. Ma sono sempre stati 3 i punti presi dalle azzurre dell’Olimpia in tutte le partite fin qui giocate. Difficile ricordare una partenza così strepitosa per una Squadra dell’Olimpia. Per questa partita Mugnaini e Rafanelli decidono di partire con Matteoli in palleggio, opposta Rendo, Luddi e Montagni di banda, Danti e Mattii al centro con Moretti libero. Meazzini e Vignali rispondono con Tabella in cabina di regia, opposta Del Sere, Bruci e Gabrielli sono le bande, Moneti e Dallari al centro con Caccialupi libero. La squadra di casa non gioca bene, Luddi e Mattii risolvono spesso la situazione in fase d’attacco. Matteoli inizia a scaldarsi intorno a metà set. Il primo parziale viene vinto dalle fiorentine. Nel secondo entra Radicioni per Rendo. Il filo conduttore del parziale rimane sempre il medesimo. Olimpia sempre davanti nel punteggio. Luddi e Mattii continuano a macinare punti, anche Montagni si unisce alla festa. Un 25 a 12 che lascia poco spazio ai commenti. Nel terzo parziale le padrone di casa allentano la presa, permettendo così alle ospiti di prendere in mano il gioco, di gestirlo come meglio vogliono. Alcuni errori dell’arbitro, per ambedue le parti, potrebbero minare il gioco, ma l’Olimpia riesce a mantenere la concentrazione nei momenti che contano. Questa volta tocca a Danti chiudere la partita con una fast delle sue. Altri tre punti fondamentali per rimanere saldamente in testa alla classifica. La vittoria casalinga di PrimaQ su Piandiscò e la vittoria di Arnopolis in casa de La Bulletta permettono alle azzurre di incrementare la distanza dalla seconda in classifica. La compagine di Stia si trova a 8 punti di distanza dalla compagine allenata da Mugnaini e Rafanelli. Dopo il meritato weekend di pausa tra il girone di andata e il girone di ritorno, Orsini e compagne ospiteranno il Borgo. Arnopolis sarà ospite del Santa Maria al Pignone, mentre PrimaQ ospiterà Teamvolley. La vera sfida clou, però, sarà a Figline, laddove Vadarninsieme ospiterà Piandiscò.

Rispondi