CF: Olimpia POLIRI – Chianti Volley 3/0

Parziali: 32-30; 25-11; 25-19.

Arbitro: Cocchi S.

Olimpia PoLiRi: Luddi S. (K), Aterini I., Fanciullacci S., Galletti L.M., Lazzeri F., Mattii E., Montagni A., Rendo A., Rizza A., Romanelli N., Rossi E., Azzini A. (L), Moretti R. (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Chianti Volley: Stefanelli I. (K), Bartoli G., Conti S., Dainelli E., Fantacci F., Francini N., Lotti G., Mauro L., Mugnai S., Nencioni A., Rustioni L. (L). All. Vanni N.

Firenze – Terza vittoria consecutiva per le atlete di mister Mugnaini e mister Rafanelli. Terza vittoria consecutiva che, complici gli altri risultati di giornata, permette a Luddi e compagne di distanziare la zona calda della retrocessione e, soprattutto, di passare avanti a Campi e Certaldo.
La partita vera dura solamente un parziale, il primo. Luddi e compagne partono subito bene, ma la compagine capeggiata da Stefanelli, dopo un incredibile inseguimento, torna in partita sul 23 pari. Da quel momento le squadre si alternano al comando, concedendosi palle set continue, ma nessuna delle due riesce a trovare il guizzo giusto per chiudere il parziale. Galletti subentra a Montagni in zona di battuta, cambio chiuso poco dopo. Alla fine due errori di troppo delle ospiti portano il set nella giusta direzione.
Questa sconfitta destabilizza un po’ le atlete di Vanni, mentre le azzurre fiorentine si esaltano. Rendo, Lazzeri e Rossi fanno la parte del leone, ben innescate da Fanciullacci. Buona anche la prestazione di Montagni.
Un 3 a 0 che porta punti e morale tra le atlete Olimpia. Nelle altre partite Campi Bisenzio soffre, concedendo due punti in casa alle giovani della Savino del Bene Montelupo per 3 a 2, mentre col medesimo punteggio Certaldo difende il proprio campo gara dal Pistoia Volley La Fenice. Nelle sfide di testa Astra vince sul campo del Piandiscò con un netto 3 a 0, Pontemediceo difende il proprio campo gara dall’assalto dello IUS Arezzo con un altro 3 a 2. Calenzano vince 3 a 1 sul campo dell’Ariete Prato Volley Project. In fondo alla classifica Empoli vince 3 a 0 sul San Michele, lasciando loro l’ultima posizione della classifica.
Come detto l’Olimpia supera, con 13 punti, Campi Bisenzio e Certaldo, rispettivamente di 2 e di 1 punto, mentre Pistoia pareggia con Chianti a 8 punti, 5 in meno delle nostre beniamine. In testa, nonostante il punto perso, Pontemediceo di Panicucci prende ben 5 punti di vantaggio dalla coppia composta da Astra e Prato, inseguite da Calenzano a 18 e dal terzetto Montelupo, Arezzo e Piandiscò a 17.
La prossima settimana Luddi e compagne saranno impegnate nel posticipo domenicale sul campo del San Michele dell’ex Giacomo Raffa.

Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.