CF: Olimpia POLIRI – Ariete Prato Volley Project 1/3

Parziali: 25-22; 14-25; 21-25; 17-25.

Arbitro: Fanti L.

Olimpia PoLiRi: Luddi S. (K), Aterini I., Fanciullacci S., Galletti L.M., Lazzeri F., Mattii E., Montagni A., Rendo A., Rizza A., Romanelli N., Rossi E., Azzini A. (L), Moretti R. (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Ariete Prato Volley Project: Ridolfi R. (K), Bagni V., Bartolini M., Capocasale M., Filindassi L., Galli D., Legnini M., Morotti I., Quaresimi M., Rovini M., Speranza G., Golfieri M. (L) Mangone M. (L). All. Latini R.

Firenze – Seconda sconfitta casalinga consecutiva, seconda partita in cui le ragazze di Mugnaini e Rafanelli non riescono a prendere punti. Davanti una buona squadra, con ottime individualità amalgamate egregiamente.
La squadra di casa inizia con Romanelli in cabina di regia, opposta Rendo, Luddi e Rizza sono le bande, Lazzeri e Rossi al centro con Moretti libero. Latini risponde con Bartolini in palleggio, Bagni opposta, Ridolfi e Capocasale di banda, Morotti e Galli al centro con Golfieri libero. Subito avanti le padrone di casa, con Rendo e Luddi a reggere l’attacco e il muro, a tratti invalicabile. Le pratesi sembrano accusare l’inizio spumeggiante delle avversarie e non riescono a rimontare, almeno fino al 24 a 19. Luddi e compagne allentano il ritmo e le pratesi tornano a farsi sotto, fino al temibile 24 a 23. Un errore delle ragazze di mister Latini consegna il primo parziale a Luddi e compagne.
Nel secondo set Latini lascia in campo Speranza per Capocasale, mentre le padrone di casa rispondono con Montagni per Rizza. Sfortunatamente la conclusione del set precedente è stato solamente il preludio di ciò che sarebbe successo nel parziale successivo. Le padrone di casa mollano di testa. Rendo e Luddi non concludono come nel primo parziale, la ricezione cala di precisione. Una sintesi perfetta per un 25 a 14 parso senza alcuna storia.
Nel terzo parziale inizia Galletti per Rendo tra le padrone di casa, mentre Latini lascia il sestetto che ha vinto il set precedente. Un parziale più combattuto, punto su punto. Le azzurre riescono a stare davanti fino a metà, attaccate alle avversarie fino al 21 a 20. Mugnaini e Rafanelli buttano nuovamente Rizza e Rendo nella mischia al posto di Montagni e Galletti. Latini, invece, fa rientrare Capocasale per Speranza, cambio chiuso poco dopo, e Quaresimini per Morotti.
Nel quarto parziale esce Rossi ed entra Aterini per le padrone di casa, mentre Latini risponde con la medesima formazione. Un altro inizio allucinante per le padrone di casa. Rizza viene sostituita da Montagni. Torna in campo anche Galletti per Rendo e subentra Mattii per Lazzeri. Tra le file ospiti entrano Capocasale per Speranza e Quaresimini per Morotti. Una mera formalità per le ospiti far proprio anche il terzo parziale e il match.
Nelle altre partite risultati che non fanno troppo male a Luddi e compagne. Campi vince in casa contro Certaldo per 3 a 0, stesso risultato con cui Chianti regola in trasferta un Empoli sempre più ultimo.

Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.