2DivF: S.Maria al pignone – Olimpia Po.Li.Ri. 0/3

 

Parziali: 22/25, 15/25, 16/25.

 

GS Olimpia Po.Li.Ri.: Lippi 4, Tirinnanzi 5, Chieca 10, Galli 3, Margheri 22, Verdi (K) 6, Danti 8, Vignini 1, Strignano (L). Ne: Mula.

1°All.: Kiosseva. 2°All.: Rafanelli.

 

Altra vittoria schiacciante per l’Olimpia PO.LI.RI. di Seconda Divisione. La vittima designata per questa XVII giornata di campionato è la compagine del S. Maria a Pignone. La vittoria odierna permette alle ragazze della Kiosseva di rimanere in testa alla classifica, con i soliti due punti di vantaggio su Empoli, vincente a Bagno a Ripoli col medesimo punteggio di 3 a 0. L’Emmepidue I’Giglio, invece, perde contro Barberino 3 a 2 ed è costretto ad osservare l’avvicinarsi di Euro Due e Sales, entrambe vincenti per 3 a 0 su, rispettivamente, Firenze 5 in trasferta e San Michele in casa. Solo due punti dividono l’Euro Due dall’Emmepidue, ovvero dalla zona playoff, mentre sono tre quelli necessari alla Sales. In coda, la vittoria del Progetto Volley Sorms sul Prato permette alla compagine di Signa di uscire dalla zona playout. Zona in cui rimangono, invece, Pignone e San Michele, con l’aggiunta di Bagno a Ripoli. Lo scontro diretto tra Rinascita e Tavarnelle viene vinto 3 a 2 dalla squadra fiorentina, che sopravanza le avversarie di un punto in classifica.
La partita che sono a raccontarvi è stato un match dalla doppia faccia. Un inizio impacciato da parte delle ospiti ha messo in mostra il gioco, non sfavillanti, delle padroni di casa, che hanno retto bene l’impatto con le capoliste. Il sestetto iniziale è sempre il solito: la capitana Verdi e Chieca di banda, Danti e Galli di centro, Margheri opposta all’a regista Lippi, Strignano come libero. In panchina solo tre giocatrici, visto il recente infortunio di Traversi, che va a sommarsi alle due bande Falletta e Simonini, comunque presenti a sostenere la squadra. Ma torniamo alla partita. Il primo set ha visto molti errori in battuta da parte delle azzurre che, però, grazie ai punti di Margheri e alla maggiore esperienza in alcuni frangenti, sono riuscite a portare a casa il set. Secondo set che inizia meglio del precedente, a metà viene introdotta la palleggiatrice Tirinnanzi al posto di una affaticata Lippi, non in forma. La squadra gira bene e porta a casa anche il secondo parziale. Nel terzo set subentra Vignini per Galli, che, comunque, non ha demeritato. Confermata la palleggiatrice Tirinnanzi in cabina di regia, le altre rimangono invariate. A fine partita viene reintrodotta la palleggiatrice Lippi al posto della centrale Danti in battuta, per una maggiore sicurezza e per tentare di dare la spallata finale alla strenua resistenza delle padrone di casa. Il set finisce 16 a 25 e la festa può continuare.
Buona la prestazione della centrale Danti che, nonostante gli errori in battuta, ha mostrato sicurezza sia in fase di attacco che a muro. Buona anche la prestazione di Galli che, nonostante i pochi punti portati a casa, ha sbagliato poco sia in fase di attacco che, soprattutto, in battuta, fondamentale in cui la squadra potrebbe migliorare.
La prossima partita, venerdì 4 marzo alla palestra Verdi, vede le azzurre ospitare la compagine di Barberino. Mentre sabato la Sales andrà a far visita all’Empoli, l’Euro Due ospiterà l’ostica Rinascita e l’Emmepidue riceve, tra le mura amiche, il S. Maria a Pignone. Per quanto riguarda la zona playout da segnalare le sfide salvezza San Michele vs. Bagno a Ripoli e Team Volley Prato vs. Firenze 5. Chiude il tabellone della XVIII giornata la partita tra Tavarnelle e Le Signe.
Mi unisco al dolore della società tutta e, soprattutto, del Presidente Ponzalli, per l’improvvisa scomparsa del padre Carlo. Portando anche le condoglianze di tutta la Seconda Divisione Femminile, che il signor Carlo ha seguito fino alla fine, e di tutta l’Under 13 Femminile UISP.

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: Olimpia Po.Li.Ri. – Barberino Pallavolo, Venerdì 04 Marzo, 21.00.

Rispondi