2DIVF: Olimpia PoLiRi vs S.Quirico Volley 3/1

Parziali: 22-25, 25-20, 25-22, 25-22.

 

Olimpia PoLiRi: Bertoli Greta, Cherubini Alice, Donadel Camilla (K), Galletti Laura, Gianfaldoni Alessia, Pagliantini Viola, Ponti Giulia, Ricciarelli Debora (U15), Toma Francesca, Lotti Francesca (L), Leoni Emma (U16) (L).

San Quirico Volley: Andreini M., Bacialupo A., Bianchi C., Ermini G., Fabroni L., Franks N., Lotti A., Papi E., Peyla E., Salvagnini A., Pezza E.

 

Esame molto importante per la nostra giovane squadra di 2° divisione che aveva un necessario bisogno di punti al fine di migliorare una classifica non brillante. Dopo i segnali più che positivi del precedente incontro a Castelfiorentino che ci ha visti mettere in difficoltà la terza forza del campionato, sabato è stato necessario mostrare la nostra vera identità contro la più esperta squadra del San Quirico, ottava in campionato avanti a noi di 8 punti; quindi partita difficile, importante e temibile. Inizia il 1° set con una partenza sprint delle ospiti che si portano velocemente sul 4-0, facendole credere che potesse trattarsi di una serata per loro tranquilla e senza problemi. L’Olimpia purtroppo è ancora questa, alterna momenti bui ad altri di gioco spettacolare, così le nostre ragazze si svegliano e cominciano finalmente a giocare con grinta, raggiungendo e poi superando punto dopo punto le avversarie. Il set sembra indiscutibilmente in mano nostra fino al 22-19, ma poi la luce si spenge di nuovo e con il successivo parziale di 6-0 per le ospiti, il set si conclude a loro favore 22-25 con il pubblico incredulo e scoraggiato; 0-1Le nostre atlete non si demoralizzano e, con grande orgoglio e carattere, ricominciano a mostrare la propria superiorità vincendo il 2° set abbastanza tranquillamente 25-20; 1-1. Il 3° inizia bene e sembra prendere la stessa direzione del 2°, poi però c’è una forte reazione delle ospiti che coincide con un altro momento di buio delle nostre e il punteggio diventa preoccupante con il San Quirico avanti di 6 punti. Siamo a metà del set e quando sembra che non ci siano più speranze, l’Olimpia resuscita e incredibilmente colpo su colpo riesce a far suo anche questo schiacciando le avversarie sul 25-22; 2-1. Il pubblico di casa si scalda con entusiasmo. Il 4° set sembra ancora più facile con l’Olimpia determinata a non lasciare speranze alle ospiti; sembra quasi fatta arrivando a quota 22 con diversi punti di vantaggio. Poteva finire così? E certo che no; le nostre ragazze si ricordano che non possono lasciar andar via i propri genitori senza palpitazioni e con una tranquillità che li invecchierebbe in anticipo, così si inventano di riaprire la partita incoraggiando le ospiti ad avvicinarsi nel punteggio fino a quasi farsi raggiungere. A questo punto, con il pubblico quasi collassato, le ragazze decidono che è l’ora di chiudere il set e vincono 25-22; 3-1 e tre punti d’oro! Grande sofferenza, l’obiettivo è stato raggiunto e i tre punti sono arrivati, ma c’è ancora tanto da lavorare perché questa squadra ha ancora molti margini di miglioramento e quindi c’è da sperare per il meglio! Adesso i punti in classifica sono 20, ad un solo punto di svantaggio dal Chianti V. Azzurra e dalle Cascine V. Empoli a quota 21; a 5 punti dall’ottavo posto occupato proprio da quel San Quirico adesso ridimenzionato e raggiungibile. Dai che ci siamo… FORZA OLIMPIA!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.