2DFB: Olimpia PoLiRi Bianca – UP Sestese 3/0

Parziali: 25-14; 25-15; 25-12.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Ponzalli (K), Frandi, Lotti(L), Calbi(L), Palaia, Ricci, Galeotti, Pratesi, Vagniluca, Modica, Ruvolo, Merilli, Mula.

1°All.: Cavandoli.

2°All.: Volpini.

 

Un’ altra buona prova quella dell’Olimpia Bianca, che batte senza tante preoccupazioni la giovane squadra della Sestese per 3-0.
La partita comincia con Ricci in palleggio (Palaia è in panchina reduce da un’influenza), Pratesi e Vagniluca di banda, Galeotti opposto, Ponzalli e Frandi al centro e Calbi e Lotti che si alternano nelle fasi break e cambio palla. L’inizio del primo set è l’unico momento in cui vengono concessi punti di vantaggio alla squadra avversaria, anche a causa dei troppi errori commessi in partenza in battuta e attacco dalle nostre ragazze. Ma la reazione non si fa attendere e la rimonta ha inizio: la Sestese sembra subito abbassare le orecchie di fronte al gioco che l’Olimpia riesce a tirar fuori con grinta e personalità, vincendo così il primo set con il risultato di 25-14.
Nel secondo set la formazione di partenza rimane invariata (entreranno poi Merilli , Modica e Ruvolo rispettivamente per Galeotti, Vagniluca e Frandi) ed anche la motivazione è la stessa: migliorando l’efficacia e l’insidiosità in battuta e variando bene gli schemi di gioco impostati da Ricci riusciamo a vincere per 25-15. Da migliorare il gioco a muro: troppi mani-out che potrebbero essere evitati e sui quali ci sarà da lavorare.
Nell’ultimo set riparte la formazione precedente. Ormai la Sestese sembra aver perso quella grinta iniziale che era riuscita a mostrare nei primi punti e i molti attacchi, anche se potenti, spesso finiscono fuori del campo. Nonostante questo su alcuni scambi c’è ancora da lottare, ma l’Olimpia non si fa certo trovare impreparata, continuando a contrastare efficacemente la compagine avversaria. A metà set esce Ponzalli, dopo una serie vincente di battute, ed entra Mula sulla linea di fondo campo. Sul finale ci lasciamo sfuggire qualche punto, ma il parziale si conclude senza storia col punteggio di 25-12.
Grazie a questi altri 3 punti riusciamo ad aggiudicarci un bel secondo posto in classifica, superando così il Pignone. La prossima settimana affronteremo in trasferta il Chianti capolista: la partita si preannuncia tosta, ma l’Olimpia non si fa certo intimidire da nessuno!!
In conclusione, come sempre, FORZA OLIMPIA!!!

 

Ponzalli Martina

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.