2DF: Olimpia PoLiRi – Montelupo Città della Ceramica 3/1

2DFParziali: 25-12; 22-25; 25-21; 25-23

Olimpia PoLiRi: Mercuriali G. (K) (10), Alzetta M., Bertoli G. (19), Cacciamani B. (4), Ciagli G., Donadel C. (6), Gianfaldoni A. (5), Pagliantini V., Toma F. (15), Cherubini A. (L). N.e.: Bigi C., Pacini R., Giannelli V. (L).

I All.: Mahdal F.

II All.: Rafanelli M.

Firenze – Seconda vittoria importantissima per le ragazze allenate da Mahdal, Rafanelli e Progida. Tre punti che danno morale e classifica, permettendo alle azzurre di portarsi a solo un punto dalla zona salvezza, anche considerando la sconfitta di Viva Volley a Scandicci.

Partenza con Donadel in palleggio, opposta Mercuriali, Bertoli e Gianfaldoni le bande, Toma e Cacciamani al centro con Cherubini libero. Sono le medesime che hanno espugnato il PalaBarberino nell’ultima partita del 2015. Ottima la partenza di Gianfaldoni in battuta, lascia poco scampo alla ricezione ospite. È un’apoteosi azzurra. Un set perfetto da parte di tutte le atlete di casa, e il punteggio ne è l’indicatore migliore.

Anno nuovo, vita solita, purtroppo. Solito abbassamento di concentrazione da parte di Mercuriali e compagne, che lasciano tornare in partita le ospiti. Molti errori, soprattutto in ricezione, compromettono oltremodo il parziale. Non servono a niente gli ingressi di Alzetta, al rientro dopo un infortunio, nota più che positiva della partita, e Pagliantini per tornare con attacco a 3 in prima linea. Nonostante questo le atlete di casa riescono ad arrivare a 22 punti.

Nel terzo partono Donadel in cabina di regia, Mercuriali opposta, Bertoli e Gianfaldoni di banda, Toma e Cacciamani al centro con Cherubini libero. Qualche errore di troppo in battuta rischia di compromettere il set, ma lo strapotere casalingo non lascia scampo alle atlete in maglia bianca. Bertoli inanella una buona serie di punti in attacco, la ricezione migliora, soprattutto da parte della veterana Cherubini. Un 25 a 21 con poca storia.

Ma, come al solito, la partita non è finita. Le azzurre abbassano la guardia e le ospiti tornano in partita. Le atlete di Montelupo sono sempre in vantaggio, dall’inizio fino a pochi punti dalla fine del parziale. Entra Ciagli per Gianfaldoni per cercare più incisività in attacco, ma la battuta della numero 5 non è un fondamentale a cui la squadra può rinunciare facilmente. E lo conferma per l’ennesima volta. Tornata in campo concede una buona serie di battute che porta le padrone di casa al giusto vantaggio di due punti, quello che serve per chiudere il parziale e vincere la partita.

La squadra di Mahdal inizia il 2016 nel migliore dei modi, così come aveva chiuso il 2015. Una bella prova di forza da parte delle azzurre che dà punti per la classifica, morale e convinzione nei propri mezzi. La prossima giornata vedrà le nostre ragazze impegnate a Galluzzo nell’anticipo del venerdì sera, cercando di uscire da quella zona arancione che non meritano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.