1DivF Playoff: GS.Olimpia Po.Li.Ri. – GS.Borgo 3/2

 

Parziali: 25-27, 25-21, 25-20, 23-25, 19-17.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Lippi C. (K), Verdi E., Margheri S., Chieca M., Danti S., Raugei G., Camposampietro C., Frandi S., Strignano F. (L). N.e.: Tirinnanzi S., Vannini E., Galli T., Calbi S. (L).

1°All.: Becucci.

2°All.: Librio.

 

Partita al cardiopalma in un PalaRosai stracolmo di tifosi. Una piccola rappresentanza di Borgo San Lorenzo, per il resto una Rosai completamente azzurra. Tutta la società accorsa per sostenere la prima squadra femminile in corsa nei playoff che permetteranno a una squadra di salire in serie D. Al PalaRosai si affrontano Olimpia PO.LI.RI. e Borgo, mentre l’altra sfida vede il Sieci Volley andare a far visita alla Robur di Scandicci.
Inizio di match con la capitana Lippi in cabina di regia, opposta a Verdi, Margheri e Chieca di banda, le solite Raugei e Danti al centro. Inizio pessimo per le padrone di casa, il pubblico non riesce a farsi sentire come dovrebbe. Nonostante questo, però, le azzurre riescono in un incredibile recupero, che però non si concretizza. Le ospiti fanno proprio il primo parziale.
Nel secondo entra Camposampietro al posto di Chieca. Set giocato meglio dalle giocatrici di casa. Anche da pubblico iniziano a salire alcuni cori. Entra Frandi in zona di battuta, dopo poco torna in campo Chieca. Sembra tutto facile per le azzurre, aiutate anche da un crescente numero di errori da parte delle ospiti. Finisce 25 a 21.
Medesima formazione anche nel terzo parziale. Giocato con la medesima intensità del secondo. Il sostegno del pubblico cresce man mano che il tempo passa. I tifosi di Borgo sono sobillati dalla potenza delle tantissime voci azzurre. Lippi gestisce bene le attaccanti a propria disposizione. Margheri inizia a ingranare in attacco. Camposampietro dà la quadratura necessaria a portare a casa anche in terzo parziale.
Sempre le solite sei in campo anche per il quarto parziale. A metà entra Chieca per una stanca Verdi. Alcuni errori di troppo in questo parziale, mentre le ospiti si rifanno sotto. Parziale sul filo del rasoio in ogni istante. Nessuna delle due compagini sembra prevalere sulle avversarie. Borgo ha la fortuna di sbagliare meno nei momenti cruciali, e viene premiato con la vittoria di questo quarto parziale.
Nel quinto rimane in campo Chieca, con Margheri altra banda, Lippi in diagonale con Camposampietro, Raugei e Danti al centro, Strignano è il libero. Partenza brutta per le atlete di casa, ma il pubblico azzurro inizia a farsi sentire incessantemente. Non ci sono momenti di pausa. Le ragazze di mister Becucci recuperano bene, giungendo al cambio campo in vantaggio 8 a 7. Da qui in avanti è un susseguirsi di emozioni, lotta dura punto su punto. Nessuna delle due squadre riesce a prevalere, fino a quando va in battuta Chieca per la squadra di casa, siamo sul 17 pari. Un punto diretto e un errore delle avversarie mettono la parola fine a questa Gara 1 della prima giornata dei playoff per la promozione in serie D.
Nell’altra gara da segnalare la vittoria della Robur di Scandicci per 3 a 1, risultato preventivabile.
Con alcune atlete azzurre che hanno dato una prova leggermente sottotono, spiccano la palleggiatrice, nonché capitana, Claudia Lippi e Caterina Camposampietro. La prima per una ottima distribuzione dei palloni, per essere sempre rimasta con la testa sulla partita, senza prendersi un attimo di pausa, trascinando le compagne ad una importante vittoria. La seconda, arrivata a stagione già iniziata, per essersi messa a disposizione della squadra e aver dato quella quadratura che serviva, sia in fase difensiva che in attacco.
Con l’imminente World League che verrà giocata a Firenze il prossimo fine settimana (18, 19 e 20 maggio), la Gara 2 di entrambe le partite dei playoff della Prima Divisione Femminile è posticipata a martedì 22 maggio. Il Sieci Volley ospiterà la Robur, mentre le azzurre fiorentine andranno a far visita al Borgo.
Intanto stasera siete tutti invitati al PalaVerdi per sostenere la Serie D Maschile, guidata dalla panchina da Carlo Becucci, impegnata in Gara 2 della prima giornata dei playoff. Ricordo che all’andata, a Casole d’Elsa, gli azzurri sono usciti sconfitti per 3 a 2. Nel loro caso, però, conta il numero dei set vinti, non basta vincere la partita. Per questo gli azzurri di casa hanno bisogno di tutto il sostegno del pubblico. Vi aspettiamo numerosi.
E, come sempre FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: GS Borgo – G.S. Olimpia PO.LI.RI., martedì 22 maggio, ore 21:00.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.