1DivF: GS.Olimpia Po.Li.Ri. – Sieci Volley 3/0

 

Parziali: 25-19, 25-19, 28-26.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Verdi E. (K) (7), Chieca M., Margheri S. (17), Lippi C. (2), Danti S. (10), Raugei G. (6), Frandi S., Azzini A. (11), Strignano F. (L). N.e.: Tirinnanzi S., Vannini E.

1°All.: Becucci.

2° All.: Librio.

 

E SORPASSO FU. L’Olimpia PO.LI.RI. torna dove le spetta, dove ha passato la maggior parte del suo tempo la stagione passata, dove è abituata a stare: in vetta alla classifica. Il tutto dopo una prestazione degna di nota, una partita spettacolare da parte delle nostre atlete, contro avversarie ostiche che non avevano mai perso prima d’ora. Tra le inseguitrici il Pignone perde un punto contro il Borgo, la Robur prende il bottino pieno battendo il Vaiano in casa, mentre la Sales va a prendere solo 2 punti in casa del Rinascita.
Passiamo alla partita odierna. Partenza con Lippi in palleggio e Margheri d’opposto, le bande Azzini e Verdi, le centrali sono Raugei e Danti, libero Strignano. Partenza ottima delle nostre atlete, sempre davanti. Si lasciano recuperare per dare un po’ di pepe alla partita. Entra Frandi in battuta al posto di Margheri. Le atlete di casa sembrano rulli compressori, non lasciano niente alle ospiti in maglia gialla e rossa. Finisce 25 a 19.
Medesima sei giocatrici in campo nel secondo set. Partenza migliore, se possibile, da parte delle nostre ragazze. Sul parziale di 8 a 2 inizia il filotto di cambi da parte dell’allenatore delle Sieci. La prima a uscire è la C1, poi tocca all’S2 sul 9 a 2. Questi due cambi sembrano funzionare, portando la squadra sul 15 a 10. Entra Chieca per Margheri per migliorare la ricezione. Non cambia niente, il parziale finisce sul 25 a 19 per le padrone di casa.
Solite sei giocatrici in campo anche nel terzo set. Partenza ottima anche in questo parziale. Il palleggiatore avversario viene fatto accomodare in panchina, così come l’opposto. Anche in questo set, come nel precedente, le padrone di casa sembrano addormentarsi, difatti si fanno recuperare. Le ragazze in maglia azzurra riescono a portarsi sul 18 a 10, ma la danno vinta troppo presto. Break di quattro punti da parte delle ospiti e time-out chiamato da mister Becucci. Entra nuovamente in campo Frandi per Margheri in battuta, ma questa mossa non ha l’effetto del primo set. Eravamo sul 22 a 18. Frandi torna in prima linea e rientra Margheri sul 27 a 26. L’alzata di Lippi non era scontata, almeno per chi non la conosce, però tutta la parte azzurra della tifoseria sapeva che l’ultimo attacco spettava di diritto all’opposta numero 2 … e Margheri non fa attendere tutti i sostenitori accorsi per vedere lo scontro al vertice. Palla a terra, 28 a 26, urla di gioia e di giubilo, allenatore saltellante sotto la curva. Primo posto riconquistato di diritto. La neo-promossa Olimpia PO.LI.RI. ha dimostrato di essere una bella realtà della provincia.
Nota di merito, in particolare, all’alzatrice Claudia Lippi che ha variato agevolmente il gioco, facendo attaccare svariate volte i propri martelli con muro a 1, a volte anche senza. Menzione particolare anche alla centrale Sara Danti, per il cinismo dimostrato in determinati frangenti. Però tutte queste ragazze meritano di essere menzionate per l’eccezionale prestazione, sia le sette che hanno giocato sempre, che coloro che sono entrate a set cominciato, facendo una breve, seppur importante, comparsata, ma anche coloro che non sono entrate, ma hanno comunque continuato incessantemente a sostenere le proprie compagne. Purtroppo non le posso nominare tutte per limiti di spazio, comunque COMPLIMENTI.
La prossima partita vedrà le nostre beniamine impegnate a Vaiano contro una squadra che staziona a metà classifica e che nelle ultime prestazioni ha ottenuto buoni risultati, a parte ieri contro la Robur.
Come al solito: FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: PVP CDP Vaiano Volley Ariete – G.S. Olimpia PO.LI.RI., sabato 17/12, ore 18:00.

Elena

Grande partita,
grande pubblico!!!
Grazie a tutti per essere venuti a sostenerci!
Un ringraziamento particolare ai genitori, alla nostra affezzionata curva ed alle atlete dell’under 14 uisp per aver tifato per noi.
Per concludere…
SEMPRE E SOLO FORZA OLIMPIA!!!!!!!! 🙂

Silvia

Marco il tuo articolo è bellissimo:)!E noi siamo state bravissime…avere un pubblico così partecipe è davvero emozionante:)!PRIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.